Lube d’assalto
Batti Modena
e sarà semifinale

Un sabato di grande volley al Fontescodella
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

di Andrea Busiello

Tutto pronto al Fontescodella per ospitare la sfida che mette in palio la semifinale scudetto. Gara 4 dei quarti di finale tra Macerata e Modena infatti dà l’opportunità ai biancorossi di conquistare il pass per le prime quattro, essendo avanti 2-1 nella serie. Sarà ovviamente determinante anche l’apporto del Fontescodella per spingere la truppa cuciniera ad un successo davvero pesante. A poche ore dal big match, in programma domani alle 16, le due squadre si presentano cariche a questo appuntamento. La Lube, da par suo, cercherà in tutti i modi di chiudere la serie e guadagnare l’accesso alla semifinale contro Trento mentre Modena vorrebbe portare la contesa alla quinta sfida della serie. In questi play off, anche grazie al decisivo inserimento di Swiderski al posto di Cisolla, i biancorossi stanno dando prova di tutte le proprie capacità che sono decisamente elevate e non a caso hanno innalzato di gran lunga il proprio tasso tecnico di gioco. Al centro i due serbi Stankovic e Podrascanin stanno facendo davvero faville, dando una netta dimostrazione di essere una delle coppie più forti dell’intero panorama nazionale. Sestetto biancorosso che proporrà presumibilmente Vermiglio in diagonale con Omrcen (nella foto), Swiderski e Martino in banda con Podrascanin e Stankovic al centro. Per quanto riguarda il ruolo di libero ci sono dubbi sull’impiego dell’acciaccato Corsano, al suo posto è pronto Paparoni o Smerilli. Dall’altra parte della rete Modena manderà in campo Esko in diagonale con Dennis, Diaz e Casoli in banda con Piscopo e Kooistra al centro. Libero, Loris Manià. Viste le prestazioni delle prime sfide la Lube parte con i favori del pronostico ma ovviamente il risultato non è scontato e la posta in palio è decisamente elevata. Per cercare il successo i biancorossi dovranno cercare di esprimersi sui livelli delle prime tre gare di semifinale e tenere a bada il duo Dennis-Diaz; in effetti i due bomber della compagine gialloblù allenata da coach Silvano Prandi dovranno essere limitati a dovere per cercare il successo. Fontescodella di Macerata, ore 16, in palio c’è una fetta di stagione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X