Maceratese di scena a Pesaro
Stefani: “Non firmo per il pari”

Nei biancorossi torna Landolfi mentre è out Settecase
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Stefani-2-216x300

di Andrea Busiello

Domani a Pesaro ci sarà in ballo una bella fetta di stagione. La Maceratese, come noto, anticipa a giovedì alle ore 15.00 per permettere al suo giovane e valoroso under Massimiliano Trillini di poter andare a giocare con la rappresentativa juniores. Vis Pesaro-Maceratese evoca altri palcoscenici ma in questa stagione entrambe le squadre stanno soffrendo; se i pesaresi erano partiti con ambizioni play off ed ora devono guardarsi le spalle la compagine biancorossa invece sta faticando, e non poco, per evitare i play out. In casa Maceratese ritornerà in campo Landolfi mentre dovrebbe rimanere a casa Settecase, in preda all’influenza. In vista di questa delicata gara abbiamo sentito il centrocampista Danilo Stefani (nella foto) che vede la squadra concentrata in vista di tale incontro.

Stefani, domenica avete vanificato quanto di buono era stato costruito soprattutto dalla vittoria di Fermo…

“Direi proprio di si, c’è tanto rammarico in noi perchè abbiamo giocato una brutta partita ed alla fine siamo stati puniti. Ora dobbiamo voltare subito pagina e pensare alla prossima gara che si preannuncia difficile”.

Come mai questa Maceratese alterna prove positive ad altre incolori?

“Difficile trovare una spiegazione a ciò; il dato di fatto è che spesso alterniamo buone prove ad altre negative. D’ora in avanti sono tutte partite decisive e più che pensare al passato dobbiamo pensare al futuro e fare bene in ogni circostanza”.

Lei è reduce da due gol contro Vis Macerata e Fermana, il terzo sarà contro la Vis Pesaro?

“Me lo auguro. In questo momento c’è bisogno di tutti perchè dobbiamo fare punti contro tutte le nostre avversarie e se poi sarò io a segnare sarò felice ma anche se segnano i miei compagni lo sarò a patto che facciamo risultato”.

Che partita andrete ad affrontare contro la Vis?

“Una partita difficile contro una squadra che si trova in condizioni precarie dato che nelle ultime giornate ha raccolto poco. Credo che sarà una partita decisa da episodi”.

Firmerebbe in anticipo per un pari?

“No, abbiamo troppa voglia di riscatto dopo la debacle di domenica. Ovvio che poi in campo vanno anche gli avversari e dunque vedremo come si metterà la partita ma ora non firmerei per un pareggio”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X