La Sinistra per Macerata
punta sul centro storico pedonalizzato

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email


tartabini

Ieri si è tenuta la conferenza stampa per la presentazione de la Sinistra per Macerata, lista della coalizione di centro-sinistra, promossa dall’Associazione Per la Sinistra e da Sinistra Ecologia e Libertà. Con l’occasione si è inaugurata la sede elettorale in Largo Mario Affede.

A presentare la lista il primo capolista Pierpaolo Tartabini (nella foto), capogruppo consiliare uscente di Sinistra Ecologia e Libertà, Stefano Casulli, coordinatore dell’Associazione per la Sinistra, Marco Donati, secondo capolista, giovane operaio di Sforzacosta. Presente il candidato sindaco della coalizione di centro-sinistra Romano Carancini.

Pierpaolo Tartabini, che aveva già legato alla lista la Sinistra per Macerata la sua candidatura a sindaco alle primarie di coalizione, ha sottolineato l’importanza dell’aggregazione delle diverse anime della sinistra maceratese. Dal Laboratorio ‘Giovani a Sinistra’ al Popolo Viola, a singoli individui nuovi o tornati dopo anni alla politica, oltre ai soggetti promotori Associazione Per la Sinistra e Sinistra Ecologia e Libertà, la lista è costituita da candidati giovani e da altri di riconosciuto impegno in Comune, nelle Circoscrizioni, nelle organizzazioni politiche, nelle associazioni.

Nell’illustrare il programma Stefano Casulli si è soffermato su alcuni punti-chiave di cui la Sinistra per Macerata intende farsi garante: beni comuni e acqua pubblica, centro storico pedonalizzato e un nuovo senso della partecipazione politica, sulla scorta di esperienze come quella di Massimo Rossi, di cui tutte le componenti della lista sostengono la candidatura a presidente della regione Marche.

Marco Donati, ricordando la grande attenzione all’istanza programmatica di riqualificazione delle frazioni, ha infine dato particolare centralità al tema della gestione dei rifiuti a Sforzacosta. Carancini, dando le sue risposte alle sollecitazioni dei presenti su piano casa e consumo del territorio, ambiente ed energia, mobilità urbana e chiusura dell’inceneritore – ha espresso viva soddisfazione per l’entusiasmo e lo spirito di squadra mostrato da questa Sinistra nella costruzione dell’attuale programma condiviso dalla coalizione che con compattezza lo sostiene.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X