Cus Macerata ai campionati universitari:
passa il calcio a 5, fuori il basket

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Nei giorni scorsi hanno giocato rispettivamente la compagine di basket e quella del calcio a 5 del Cus Macerata (nella foto il presidente De Introna) ai campionati universitari. Purtroppo il primo responso è stato negativo e perfino beffardo. La rappresentativa di pallacanestro allenata da coach Simone Medei di scena in casa del Cus Teramo, ha perso 81-63 e di fatto è stata estromessa in largo anticipo dai giochi. Questo perché, con una incomprensibile modifica al regolamento, si è deciso di far giocare il 2° turno non alla perdente, bensì alla vincente della prima e precedente sfida. Così Teramo con i suoi 6 punti in tasca, ha già ottenuto il pass e reso inutile l’ultima sfida del mini girone tra Macerata e Campobasso. Ieri stata la volta della formazione di calcio a 5, sempre maschile. Una squadra spesso protagonista nella fasi finali e quest’anno profondamente ringiovanita. I ragazzi di mister Gianni Bisio non hanno fallito: la loro avventura continua! In dettaglio, i cussini erano chiamati a superare il Cus Ancona nella duplice sfida andata-ritorno. Dopo il 2-2 del primo match in terra dorica, i maceratesi hanno prevalso con un bel 4-1 e dunque hanno ottenuto il superamento del turno. Una vittoria impreziosita dal fatto che non si è potuto giocare a Macerata, bensì nella mai utilizzata palestra di Borgo Pintura, a Morrovalle. Nel secondo turno ad attendere il Cus Macerata c’è il Cus Molise, squadra fortissima e campione in carica. Appuntamento a Campobasso il prossimo 17 marzo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X