Tennistavolo, il Cus Camerino
batte Treviso e si salva

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Sergio-Misici

Serie B/1 Cus Camerino-Treviso 5-4

Finalmente si sono svegliati Giraldi e Pierpaoli ed il Cus Camerino, malgrado l’assenza per lavoro del n. 1 Piergentili, è riuscito nel miracolo di battere il forte Treviso e di raggiungere matematicamente il traguardo della salvezza. L’incontro è stato lungo ed equilibrato e, dopo due vittorie a testa conquistate da Xue Tian e da capitan Giraldi, sul 4-4 il cussino Pierpaoli ha rimontato da 0-2 nei set (3° set vinto ai vantaggi) e chiuso per 3 a 2.

Serie C/1 S.d.V. Senigallia-Cus Camerino 5-1

L’incontro era iniziato bene con il prezioso successo di Sergio Misici (nella foto) sul promettente giovane Nicolini, ma nel prosieguo del match la classe degli ex Appolloni (A/1 al Cus Camerino nel 1999/2000) e Andrea Pannelli (B/1 2008/09) è venuta fuori e non c’è stato nulla da fare per Carbotta e Giovagnoli, che comunque hanno ben figurato.

Serie C/2 Ascoli-Cus Camerino 5-2

L’ex Renato Zardi (3 campionati al Cus) si è dimostrato troppo forte per i cussini, per cui Mosconi e Falzetti sono riusciti a vincere solo contro gli ascolani Matricardi e Fratini. Ora per il Cus sarà decisivo battere il S. Marino in casa.

Serie D/1 S. Benedetto del Tr.-Camerino 3-5

Il Cus Camerino raggiunge la 4° posizione con una vittoria preziosa a S. Benedetto guidato dal forte francese Lerebours (3 p.). Le vittorie cussine sono state conquistate da Bonifazi (2 p.), Stefano Belardinelli (2) e da Sergio Costantini (1).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X