Pistarelli chiama, Conti risponde:
“Dobbiamo valutare la sua proposta”

Resta ancora da sciogliere il nodo Udc
- caricamento letture

contigiulio-pistarellifabio

di Matteo Zallocco

I candidati sindaco di Macerata per ora restano sette. In attesa della decisione dell’Udc che già da tempo ha comunicato il proprio candidato sindaco, Paolo Cotognini (segretario comunale del partito), ma che continua a trattare per un’alleanza con il centrodestra. Anche L’Udc prima o poi dovrà prendere una decisione definitiva. Il countdown verso le Comunali del 28 e 29 marzo è iniziato da tempo e siamo ormai entrati nel pieno della campagna elettorale.
Il Pdl e il suo candidato sindaco, Fabio Pistarelli, stanno tentando un’allenaza in extremis anche con Giulio Conti, che ha recentemente presentato la sua lista, sostenuta da Lega Italia, Fiamma Tricolore e Fronte Verde.

Lo stesso Conti, da noi ascoltato, per la prima volta sembra assumere una posizione più aperta nei confronti di Fabio Pistarelli: “E’ vero – dice – ci siamo incontrati e già questo è un fatto rilevante. Ora dobbiamo riflettere sulla sua proposta di alleanza. In questi giorni convocheremo una riunione del nostro circolo Futuro Ideale e decideremo insieme, dopo aver ascoltato l’opinione di tutti. Pistarelli continua a dire che io sono una risorsa importante per il centrodestra e questo mi fa piacere, a livello personale si sta comportando bene ma politicamente non ci ha offerto nulla e non c’è stata una richiesta di condivisione dei programmi. Per ora io resto candidato sindaco. Tra qualche giorno gli darò una risposta, ma dobbiamo valutare tutti gli aspetti e ci vogliono almeno tre giorni per dare modo a tutti di esprimersi”.
Dunque da sette i candidati potrebbero scendere a sei o addirittura a cinque.
Il candidato sindaco del Pd, Romano Carancini, è sostenuto anche dalla lista Pensare Macerata di Massimiliano Bianchini, da Sinistra e Libertà, dall’Italia dei Valori, da Rifondazione Comunista, dai Comunisti Italiani, dai Verdi e da Alleanza per l’Italia, il partito di Rutelli che a Macerata ha nell’assessore uscente Raffaele Delle Fave il suo esponente principale.
Poi ci sono tre liste civiche in corsa per le Comunali: quella di Giorgio Balllesi, quella di Anna Menghi (appoggiata anche da Essere Macerata di Vittorio Lanciani) e Maceratiamo che ha presentato il suo candidato sindaco, Paolo Ranzuglia.

Nelle foto: in alto Conti e Pistarelli; in basso la vignetta di Filippo Davoli su Giulio Conti.

Cont-down



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X