Provincia: assegnati
gli incarichi ai dirigenti

Le nomine
- caricamento letture

giustozzi-gattafoni

Saranno operativi dal 1 febbraio prossimo i nuovi incarichi dirigenziali all’interno della Provincia. Lo prevede il decreto con il quale il presidente Franco Capponi ha assegnato oggi ai 12 dirigenti in servizio a tempo indeterminato la direzione degli altrettanti settori in cui, in base ad una delibera del 2006, è strutturato l’assetto organizzativo dell’ente.

Questi gli incarichi assegnati:

  1. settore Affari generali e contratti, dott. Mauro Giustozzi;
  2. settore Risorse finanziarie, dott.ssa Letizia Casonato;
  3. settore Risorse umane, dott. Simone Ciattaglia;
  4. settore Trasporti ed attività produttive, dott.ssa Enrica Bonvecchi;
  5. settore Cultura, Turismo, Servizi sociali e Sport, dott.ssa Carla Scipioni;
  6. settore Formazione e Scuola, dott.ssa Graziella Gattafoni;
  7. settore Politiche del Lavoro, dott.ssa Antonella Garbuglia;
  8. settore Viabilità, ing. Alessandro Mecozzi;
  9. settore Edilia scolastica e patrimonio, ing. Stefania Tibaldi;
  10. settore Genio civile, ing. Cesare Spuri;
  11. settore Urbanistica ed attività estrattive, ing. Alberto Gigli;
  12. settore Ambiente, dott. Luca Addei.

Il decreto – stabilendo con la stessa decorrenza la cessazione degli effetti del precedente decreto risalente al dicembre 2008 – fissa in tre anni la durata dei nuovi incarichi, i quali sono stati conferiti sulla base di specifiche motivazioni indicate nel decreto stesso per ciascun dirigente.
addei-ciattaglia
“Concludendo la procedura avviata ai primi di novembre – ha dichiarato il presidente Capponi – ho inteso principalmente raggiungere due obiettivi: quello prioritario del buon funzionamento di tutti gli uffici e servizi, in modo che le azioni dell’Amministrazione ed il programma di mandato vengano attuati con speditezza ed efficacia, ma anche quello non certo secondario di riportare serenità ed un clima collaborativo, in quanto al momento del nostro insediamento abbiamo trovato numerose posizioni di contenzioso. Dopo aver valutato curricula professionali, preparazione culturale, esperienze ed aspirazioni di ognuno, ritengo che il primo obiettivo sia stato raggiunto assegnando gli incarichi dirigenziali attraverso la ricerca di una sintesi tra competenze acquisite, potenzialità di ciascuno, obiettivi da raggiungere e il gradimento espresso dai singoli. Il risultato raggiunto – ha detto ancora il presidente Capponi – ha permesso di individuare per ciascun settore dirigenti in grado di garantire le migliori doti direzionali e di competenza professionale utili al conseguimento degli obiettivi della Provincia e per l’efficace  risposta funzionale alle esigenze dei cittadini e delle imprese, secondo i canoni dell’efficienza e del buon andamento della pubblica amministrazione”.
garbuglia-gigli
Il decreto richiama anche tre direttive approvate dalla Giunta. Una riguarda la revisione delle “graduazione” delle posizioni dirigenziali; un’altra direttiva concerne l’affiancamento di un legale esterno all’ufficio legale dell’ente nella prospettiva del complessivo esame del contenzioso e del precontenzioso esistente con la dirigenza e con l’obiettivo di giungere, nell’interesse della Provincia, ad una composizione transattiva della relative questioni. La terza riguarda l’incarico all’assessorato al personale di predisporre una proposta di modifica del regolamento di organizzazione  per quanto riguarda ruolo e funzione dei Capi Dipartimento. Questi tre ruoli sono stati affidati ai dirigenti Mauro Giustozzi (area servizi di staff), Graziella Gattafoni (area dei servizi alla persona e all’impresa) e Alberto Gigli (area  del territorio e dell’ambiente). Le loro indennità di Capi Dipartimento per ora non saranno determinate e potranno decorrere solo successivamente all’approvazione delle predette modifiche regolamentari.
mecozzi-casonato
scipioni-tibaldi
spuri-bonvecchi



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X