Settempeda-Amatori Corridonia 4-1
I biancorossi tesserano Fabio Roscioli

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

FORESTIERI-ARIEL-JESUS1-1024x768

La Settempeda soffre a prendere le misure al coriaceo Amatori Corridonia, partito al comunale Gualtiero Soverchia a briglia sciolta, ma poi colpisce con Bonifazi, raddoppia con il presidente-giocatore Sileoni e, dopo il momentaneo dimezzamento dello svantaggio dagli undici metri ad opera di Amaolo, schianta la squadra avversaria nel finale con l’uno-due di Castelli e Magnani. Capitan Bonifazi si traveste da uomo d’area al 38’ quando, su traversone dalla destra di Juri Elisei, Sileoni prova il diagonale sul versante opposto, trovando la sponda vincente del “senatore” sul secondo palo. “Il gol è per il gruppo – ha detto raggiante Bonifazi, facendo onore all’inusuale maglia numero 9 – Stiamo cominciando a divertirci”. Al 56’ il nuovo acquisto Forestieri (nella foto), alla prima apparizione di fronte al nuovo pubblico, viene servito ottimamente da Sileoni, rapace nel rubare il pallone con un azzeccato intervento aereo, ma il controllo approssimativo della sfera non gli consente di battere a rete con precisione. Un difensore spazza sulla linea. L’appuntamento con il raddoppio per i biancorossi sanseverinati è rimandato di appena 4 giri di lancette: Clemente s’invola lungo l’out destro e serve sulla linea di fondo Forestieri, il quale evita un avversario e mette al centro un morbido pallone per Sileoni. Il “panzer” interviene di forza in spaccata e, di sinistro, infila. L’Amatori ha un sussulto e, seppure in inferiorità numerica per il doppio giallo rimediato da Raffaeli, dapprima colpisce la parte superiore della traversa complice una deviazione fortuita di un difensore biancorosso. Poi, sugli sviluppi del corner, ottiene un penalty per atterramento di Ciampichini da parte di Sileoni. Amaolo supera il lungo Marziali con un rischioso tiro che tocca la parte interna del montante per poi insaccarsi imparabilmente. Gli azzurri ospiti all’83’ perdono per rosso diretto anche capitan Ciampichini e, nel finale, vengono trafitti altre due volte. All’88’ Forestieri in ripartenza lancia il fulmine Juri Elisei il quale successivamente mette in condizione Castelli di concludere a tu per tu con Lattanzi. Il centrocampista di mister Daniele Bozzi non sbaglia, centrando l’angolo basso alla destra del portiere per il suo primo hurrà stagionale. Il poker lo cala “El Caballo” Jacopo Magnani che ruba palla sulla tre quarti, galoppa e batte inesorabilmente l’estremo corridoniense: 4-1. Il risultato non muta più. Nel dopo gara il presidente non giocatore Sandro Teloni, visibilmente soddisfatto, ha annunciato l’ultimo tassello della campagna rafforzamento. Fabio Roscioli, 33enne civitanovese, centrocampista centrale cresciuto nel vivaio rossoblu con numerose presenze in serie D, Eccellenza ed alcune apparizioni in C2 con la maglia del team rivierasco, 7 stagioni al Montegiorgio in Eccellenza, una breve parentesi a Jesi, lo scorso anno a P.S.Elpidio in Promozione, da settembre alla Torrese, è a disposizione dell’allenatore della Settempeda Daniele Bozzi fin dal prossimo impegno casalingo con la Folgore Castelraimondo. Riguardo allo stesso, che si disputerà come tutte le altre gare della prima giornata del girone di ritorno mercoledì 6 gennaio, giorno dell’Epifania, alle 14.30, la dirigenza settempedana ha comunicato che è stato indicato come giornata biancorossa (perciò fuori abbonamento, tutti saranno tenuti a pagare il biglietto d’ingresso) considerata la sana rivalità calcistica con l’undici allenato dall’ex trainer settempedano Angelo Ortolani.

SETTEMPEDA: Marziali, Juri Elisei, Scarpeccio, Castelli, Tarquini, Cerolini, Clemente, Forestieri, Bonifazi, Sileoni (85’ Magnani), Teloni (74’ Governatori). (A disp. Corvino, Ciciliani, Montanari, Scagnetti, Denny Elisei). All. Bozzi
AMATORI CORRIDONIA: Lattanzi, Ciampichini, Belsito, Saltari, Raffaeli, Corsetti (46’ Moriconi), Luca Perfetti, Giustozzi, Amaolo (80’ Storani), Giuggioloni, Vittoriani (46’ Luca Pacetti). (A disp. Pisacane, Frattari, Daniele Perfetti, Paolo Pacetti) All. Pierantoni
ARBITRO: Virgili di Fermo
RETI: 38’ Bonifazi (S.), 60’ Sileoni (S.), 69’ Amaolo (A.C.) su rig., 88’ Castelli (S.), 89’ Magnani (S.)
NOTE: espulsi al 65’ Raffaeli per doppia ammonizione ed all’83’ Ciampichini per intervento falloso; angoli 1-5; rec. 2’ + 2’; spettatori 150 circa. Prima del confronto è stato osservato un minuto di raccoglimento in memoria del trainer in seconda dell’Amatori Corridonia, Fabio Marinozzi, prematuramente scomparso.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X