Per la Maceratese è notte fonda
Il Montegranaro vince 2-0

In casa biancorossa ora la situazione si fa critica
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Michele Settecase

Esce sconfitta per 2-0 da Montegranaro la Maceratese che per larghi tratti del match ha dovuto subire le scorribande della formazione calzaturiera, che chiude la pratica nella prima frazione di gioco con un uno-due micidiale firmato da Petitti e Vitali. La sconfitta complica maledettamente le cose in casa biancorossa perchè ora la distanza dalla zona play off è abissale, mentre quella che divide Grcic e soci dalla zona play out è pericolosamente meno lontana. Andando alla cronaca della sfida si parte subito con il Montegranaro pericoloso al 1′ con Petitti che serve Tulli ma lo stesso cicca clamorosamente a botta sicura e la chance di portarsi subito in vantaggio sfuma. Nel primo tempo si vede praticamente solo la formazione di casa che al 28′ passa in vantaggio con il bravo Petitti che è bravo a girarsi al limite dell’area e tirare sul primo palo da fuori area, Gentili fuori causa e Montegranaro in vantaggio. La Maceratese accusa il colpo e pochi minuti dopo, precisamente al 38′, arriva il raddoppio dei locali con Cardinali che serve Vitali, il quale fa partire un gran bolide dai 25 metri che s’insacca alle spalle dell’estremo difensore Gentili per la marcatura del 2-0. L’unica palla gol dei biancorossi nel primo tempo è il tentativo in spaccata di Settecase (nella foto) ma nella circostanza è bravissimo l’estremo Prioletta a sventare la minaccia ed evitare la capitolazione. Nella ripresa esce fuori la Maceratese che gioca bene e sfiora in più circostanze la via della rete, il più mobile di tutti è Ramadori che tenta per ben tre volte dalla distanza senza mai impensierire seriamente il portiere locale. Anche Landolfi ci prova in due circostanze senza avere fortuna. Nel finale il Montegranaro sfiora il gol del 3-0 con Petitti che però non trova la porta. Alla fine vince meritatamente il Montegranaro al cospetto di una Maceratese che paga a caro prezzo una prima frazione di gioco non all’altezza delle aspettative della vigilia.

Il tabellino:

MONTEGRANARO: Prioletta, Vignaroli, Viti, Bosoni, Del Moro, Morbidoni, Tulli (Monaldi), Cardinali (Rossini), Petitti, Vitali, Sampaolesi (Cento). All: Malloni.

MACERATESE: Gentili, Romagnoli, Borgiani, Grcic (Figueroa), Benfatto, Timoniere, Perrotta (Potacqui), Trillini, Landolfi, Settecase (Fabbri), Ramadori. All: Nocera.

ARBITRO: Principi di Ancona

RETI: 28′ Petitti, 38′ Vitali

NOTE: Spettatori circa 300 con 100 sostenitori giunti da Macerata. Ammoniti Cardinali, Romagnoli e Landolfi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X