Tiro con l’arco, Sarnano è pronta
ad ospitare la Coppa Italia

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Conferenza-stampa-presentazione-7Coppa-Italia-Centri-Giovanili

Sabato 12 e domenica 13 dicembre il Palazzetto dello Sport di Sarnano ospiterà la 7° Coppa Italia Centri Giovanili di tiro con l’arco (nella foto la presentazione della manifestazione alla stampa) in cui si sfideranno le migliori 16 squadre provenienti da tutta Italia. Il campionato è organizzato dall’associazione sportiva “Arcieri del Medio Chienti” di Belforte del Chienti che, forte dei successi ottenuti in campo nazionale e internazionale, ha voluto ospitare la competizione. La manifestazione sportiva, che ha il patrocinio della Provincia di Macerata, dei Comuni di Belforte del Chienti e Sarnano, del Coni Macerata e Fitarco, è infatti anche occasione per far conoscere e apprezzare il territorio maceratese. C’è infatti un legame speciale tra turismo e sport che viene valorizzato e promosso proprio dall’Associazione “Arcieri del Medio Chienti”: gli atleti, i tecnici e gli accompagnatori delle 16 squadre saranno, infatti, nella nostra provincia fin da sabato 12 dicembre e avranno la possibilità di visitare le bellezze storico-artistiche delle città di Belforte del Chienti e Sarnano. La Coppa Italia centri giovanili è la gara finale delle squadre di società di tiro con l’arco. Alla competizione partecipano le 16 società d’Italia che hanno ottenuto i migliori punteggi nelle gare “interregionali” e “Nazionali”, nel periodo valido per la qualifica cioè dal 7 dicembre 2008 al 22 novembre 2009. Ogni squadra è composta da 6 tiratori misti maschi e femmine di età tra i 9 e i 18 anni i quali dovranno gareggiare sulla distanza di 18 metri. Ad aggiudicarsi la Coppa Italia 2009 sarà la squadra che totalizzerà il miglior punteggio nella gara finale. Oltre alla competizione sportiva anche la promozione turistica. L’evento, infatti, calamiterà nel territorio della Comunità Montana dei Monti Azzurri circa 100 atleti, 50 tecnici, 20 dirigenti e giudici Federali e oltre 200 spettatori tra genitori dei giovani e accompagnatori provenienti da ogni regione d’Italia. La 7° Coppa Italia dei Centri Giovanili di tiro con l’arco oltre a valorizzare e promuovere lo sport tra i più giovani, rappresenta per la nostra regione un’altra ottima occasione per mostrare le sue bellezze artistiche culturali e paesaggistiche a dimostrazione di come lo sport e in particolare il tiro con l’arco possa fungere da veicolo promozionale delle Marche.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X