Un guizzo di Moreno regala
il successo alla Vis Macerata

Nell'1-0 contro la Castelfrettese buona prova dell'esordiente Verazzo
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Moreno

di Andrea Busiello

Torna al successo in campionato una buona Vis Macerata al cospetto della Castelfrettese grazie alla marcatura griffata da Moreno (nella foto in alto) al 28′ del primo tempo. Una vittoria per 1-0 meritata dalla Vis Macerata che ha messo in campo sin dal primo minuto i due nuovi acquisti Testa e Verazzo (nell’immagine in basso) che hanno disputato di sicuro una buona prova, con l’attaccante napoletanto molto mobile su tutto il fronte offensivo e capace di centrare un palo pieno direttamente da calcio franco. Sorrisi e soddisfazione al termine del confronto in casa vissina per essere tornati al successo ed aver abbandonato, almeno fino a domani, l’ultima piazza della graduaotoria nel torneo d’Eccellenza. La cronaca del match vede la Castelfrettese farsi minacciosa dalle parti di Piergiacomi già al 4′ ma la conclusione di Marchegiani è fiacca e non crea nessun patema; la reazione della Vis si ha tra il 9′ ed il 10′ quando i biancocelesti sfiora in due occasioni la via della rete con Verazzo che però trova Gambadori a deviare in angolo e poi la premiata ditta Verazzo-Moreno che non concretizza al momento della conclusione. Siamo al 18′ quando un ispirato Verazzo tenta da dentro l’area ma Gambadori respinge, la Vis preme e così al 28′ passa in vantaggio con Moreno che è bravissimo con un tiro di contro balzo a gonfiare la rete dell’1-0 per i padroni di casa. Al minuto numero 31 la Vis invoca un penalty per un fallo apparso abbastanza netto di Papa su Emanuele Luciani ma il direttore di gara fa proseguire tra le proteste dei locali. La prima frazione di gioco si chiude sull’1-0 per la Vis Macerata.

Verazzo

La ripresa parte subito con gli ospiti che hanno la ghiotta chance al 2′ di impattare ma Marconi solo in area sciupa malamente. La risposta della Vis non si fa attendere e così Verazzo fa partire un bolide su calcio di punizione che però s’infrange sulla base del palo lasciando con l’amaro in bocca il bomber napoletano; la Castelfrettese si rende pericolosa dalle parti di Piergiacomi solo in una circostanza, al 21′ quando Principi sugli sviluppi di un corner di testa colpisce il palo pareggiando così il conto dei legni. D’ora in avanti i padroni di casa hanno l’opportunità di far male in contropiede ma Verazzo, troppo egoista in alcune circostanze, serve raramente i compagni per mandarli in gol ma alla fine si può gioire ugualmente in casa vissina perchè la Castelfrettese non si rende più pericolosa e così matura il successo per 1-0 dei padroni di casa che abbandonano l’ultima, scomoda, piazza di graduatoria.

Il Tabellino:

VIS MACERATA: Piergiacomi, M.Luciani, Scoccia, Cotichelli, Sciarra, Ramaccini (68′ Liberti), Natalini (50′ Rapacci), Testa, Moreno, Verazzo, E. Luciani (65′ Girottti). All: Trillini.

CASTELFRETTESE: Gambadori, Pelusi, Zoli, Finucci (53′ Bellagamba), Papa, Damiani, Marconi (57′ Zappi), Pandolfi, Principi, Marchegiani, Giuliani. All: Bellagamba.

ARBITRO: Traini di Ascoli

RETE: Moreno al 28′

NOTE: ammoniti Ramaccini, Natalini, Zoli, Sciarra e Moreno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X