Il marito la picchia per anni: lei ne impedisce l’arresto

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

violenza-donne

(ilrestodelcarlinopesaro)

Un romeno di 39 anni, D.R.S., è stato arrestato a Pesaro con l’accusa di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e minacce alla moglie, sua coetanea e connazionale. La vicenda inizia circa tre settimane fa, quando la donna, dopo l’ennesima nottata a subire angherie, viene buttata fuori di casa con i suoi due figli dal marito ubriaco.

Chiede l’aiuto dei carabinieri che arrivano alla casa, ma l’uomo riesce a fuggire dai tetti. La donna, medicata al pronto soccorso, decide di sporgere denuncia. Dopo due giorni, il marito si ripresenta a casa e, ubriaco, quando viene a sapere della denuncia, picchia la moglie. Nuova richiesta d’aiuto ai carbinieri, nuova fuga dell’uomo, nuovo rientro a casa e questa volta i carabinieri lo bloccano, ma quando tentano di portarlo via, in esecuzione di un mandato di arresto, sono aggrediti dalla donna che tenta di favorire una nuova fuga.

Ora l’uomo è rinchiuso nel carcere pesarese di Villa Fastiggi e la moglie è stata denunciata per resistenza a pubblico ufficiale



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X