La Recanatese è pronta per la sfida
interna contro il Luco Canistro

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

iommi

di Oreste Cecchini

Reduce dalla confortante prestazione in trasferta, la Recanatese è chiamata a dare continuità alla striscia di risultati utili, ma sopratutto in casa giallo-rossa ora ci si attende il ritorno alla vittoria al Tubaldi. Evento questo che manca ormai dalla prima di campionato quando un rigore di Iommi (nella foto) piego’ la resistenza del Morro D’oro. Numeri alla mano quella con il Luco Canistro potrebbe essere l’occasione propizia, la compagine abruzzese infatti se in casa sa farsi valere, fuori non è stata finora impeccabile tantè che nelle quattro gare esterne ha totalizzato altrettante sconfitte. Ma i leopardiani faranno bene a temere il prossimo avversario perchè i numeri e le statistiche nel calcio possono essere sempre sovvertiti. Quindi a scanso di cattive sorprese faranno bene i recanatesi ad affrontare con il piglio dovuto questa partita. In allenamento mister Baldoni ha provato varie soluzioni al gioco d’attacco insistendo molto nelle geometrie e nelle soluzioni offensive che finora è stato il tallone d’achille nella compagine giallo-rossa che dovrebbe presentarsi al gran completo e con il morale alle stelle dopo l’ottima prestazione in casa di un Trivento dai quartieri alti. Il ritorno al goal del bomber Pica non puo’ che essere di buon auspicio considerando infatti le numerose difficoltà incontrate finora da una Recanatese che nelle gare interne fà difficoltà a scardinare le munite difese ospiti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X