L’Italia dei Valori: “Capponi ed Eusebi
vogliono la discarica a Cingoli”

- caricamento letture

Da l’Italia dei Valori di Macerata riceviamo e pubblichiamo.

Ciò che l’Italia dei Valori aveva denunciato nei giorni passati oggi è sancito dall’incontro avvenuto tra il CDA del COSMARI di Eusebi e il presidente Capponi:

Da parte di Capponi e della destra non c’è nessuna proposta reale alternativa all’ubicazione della discarica a Cingoli: IDV è contraria.

Da oltre un mese Capponi ci parla di siti alternativi, di altri Comuni disponibili ad accogliere la discarica: Quali sono questi Comuni? Quale la tempistica per l’avvio delle procedure? Quali sono i costi?

Ci era stato detto che il provvisorio trasferimento dei rifiuti presso la Provincia di Fermo, ottenuto solo grazie all’intervento della Regione Marche, non avrebbe portato costi aggiuntivi: scopriamo invece che si andrà incontro ad un aggravio di spesa pari a circa 400.000,00 euro l’anno che graveranno comunque sulle tasche dei cittadini.

I cittadini di Cingoli, oramai vittime di un balletto di ipocrisie, hanno il diritto di sapere che Capponi ed Eusebi  hanno deciso di fare la discarica a Cingoli: abbiano il coraggio, Capponi ed Eusebi, di dirlo a chiare lettere. Sappiano i cittadini di Cingoli che IDV è contraria e farà quanto possibile perché la discarica non si faccia nel loro Comune.

I cittadini della Provincia di Macerata hanno il diritto di sapere come Capponi ed Eusebi intendono affrontare l’emergenza.

L’Italia dei Valori chiede con forza il rinnovo del CDA del COSMARI e stigmatizza la superficialità con cui questa destra sta trattando i cittadini della provincia nel modo di affrontare l’emergenza rifiuti.

Paola Giorgi



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X