Notte di San Lorenzo:
stelle cadenti già da oggi

Zapping
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

san lorenzo

(Ansa)

Saranno visibili già da questa sera le cosiddette lacrime di San Lorenzo lo spettacolo più suggestivo delle notti estive: lo sciame di meteore che si infrange nell’atmosfera della terra ogni anno in concomitanza con l’anniversario della morte del Santo. “L’appuntamento con le stelle cadenti – spiega l’astrofisico Gianluca Masi, direttore scientifico del Planetario di Roma – in realtà comincia già prima della notte di San Lorenzo, (che cade fra il 10 e l’11 di agosto) e si estende fino a qualche giorno dopo”.

Lo spettacolo celeste, assicura l’esperto, sarà visibile già da questa sera, fino al 12 agosto, quando il fenomeno raggiungerà il picco di intensità. Più fortunati saranno coloro che vivono al Sud e nelle Isole dove il cielo, secondo le previsioni del servizio meteo dell’Aeronautica Militare, stanotte sarà sereno, a differenza del Nord dove si annuncia una notte molto nuvolosa. Anche nelle prossime notti è previsto un cielo sereno soprattutto al sud. Benissimo dovrebbe andare il 12 agosto quando il cielo si prevede sgombro da nubi in quasi tutta Italia, tranne nell’arco alpino. Peccato solo per la luna ‘che – spiega l’esperto – è entrata da poco in fase decrescente e sarà un po’ ingombrante”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X