L’arrivo di George Clooney è una bufala:
false le prenotazioni ricevute nel Maceratese

Il tormentone dell'estate
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

L1000008

di Alessandra Pierini

L’arrivo di George Clooney nelle Marche e l’acquisto di una villa a Porto Recanati o addirittura del Castello di Beldiletto? A quanto pare è tutta una montatura bene architettata da qualcuno che ha voluto creare un evento mediatico basato sul nulla. Sarà il settimanale Panorama, domani in edicola, a svelare all’intera nazione che Clooney non ha mai pensato di passare del tempo nè a Porto Recanati, nè a Pievebovigliana come qualcuno ha tentato per settimane di farci credere.
Le foto che vi proponiamo e che domani stesso saranno pubblicate da Panorama  sono un’esclusiva di Guido Picchio, il fotografo dei Vip che sabato scorso attendeva l’arrivo di Clooney sorvolando in elicottero lo Sferisterio di Macerata dove la star era stata invitata per assistere ad una delle opere in cartellone.
E’ una lettera in italiano stentato, che assomiglia tanto a certe mail spam che ognuno di noi riceve costantemente nella sua casella di posta elettronica, quella ricevuta dal Country House “Le Spighe” di Porto Recanati con la firma falsificata dell’agente di Clooney e il direttore Emanuele Fagioli, grazie al buon senso tutto maceratese ha respinto la richiesta senza lasciarsi affascinare dalla rilevanza del personaggio. Vincente la sua presa di posizione che gli garantisce un divo “clonato” in meno e qualche camera piena in più.
Ora sarebbe bene scoprire chi era interessato a far credere che nello scorso fine settimana George sarebbe stato dei nostri o chi si è divertito a scapito di tutti. Le Marche e la provincia di Macerata sono ricche di bellezze autentiche dal sapore genuino e si sono fatte apprezzare per questo in tutto il mondo. Fandonie come questa non possono che nuocere ad una terra che ha molto di meglio di offrire di un gossip falso e scadente.

Foto esclusive di Guido Picchio, è vietata la riproduzione.

L1000012

L1000018



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X