Potenza Picena e Cluentina
approdano alle finalissime

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

verazzo1

di Andrea Busiello

Il pagellone del fine settimana calcistico.

CIVITANOVESE: 6 Acciuffato per i capelli un risultato pesantissimo in vista della sfida di ritorno. A dire il vero forse la chance dilapidata da Cacciatori e soci è stata piuttosto ghiotta perchè avanti di una rete non sono riusciti i rossoblù a mantenere il vantaggio. Ma il goal di Ferretti realizzato all’84 rimette tutto in discussione. Con il 2-2 esterno dell’andata contro il Pallavicino ora la finale per la D è più vicina.

VIS MACERATA: 8 Grande cuore quello della truppa di patron Moretti che ha battuto per 3-2 la Vigor Senigallia nello spareggio secco andato in scena a Filottrano. Come da regolamento questo successo non consente di festeggiare ma l’Eccellenza è davvero a portata di mano per i ragazzi di mister Calcabrini.

POTENZA PICENA: 9 “La Potentina, là là là, La Potentinaaa”. Ecco cosa cantavano i tantissimi supporters giallorossi arrivati al Della Vittoria di Tolentino per lo spareggio contro il Matelica alla fine del confronto. Il 2-1 finale permette a Lapponi e soci di arrivare alla finalissima per la Promozione che si giocherà domenica prossima contro il Pagliare. Campo neutro, ovviamente, ancora da stabilire.

CINGOLI CALCIO: 5 Dopo due anni in Prima categoria Fugante e company retrocedono mestamente nel campionato di Seconda dopo lo spareggio salvezza perso contro il Monte San Pietrangeli ai tempi supplementari. Voci di corridoio affermano che l’ipotesi di chiudere i battenti in seno alla società e formare un gruppo societario più solido con la Cingolana non è del tutto da scartare. Staremo a vedere.

SAMB MONTECASSIANO: 7 Una finale play off molto carica di agonismo ma anche di tanta tensione. Alla fine la spuntano Settembri e soci grazie al 3-1, dopo i supplementari, maturato a dispetto della Folgore Castelraimondo. Per centrare la Prima categoria ci vorranno ancora tanti spareggi ma intanto un passo è fatto.

CLUENTINA: 10 E chi l’avrebbe mai detto che a questo punto della stagione ci si sarebbe trovati qui a commentare un play off vinto dalla truppa di patron Carbonari? Francamente in pochi. Ed invece il bello del calcio è proprio questo ed allora Leonardo Centioni graffia la marcatura che manda dritta dritta la Cluentina al triangolare di spareggio che può valere la Prima categoria. Una cosa è certa: adesso questa Cluentina sarà una mina vagante per tutti perchè sgombra di pensieri e preoccupazioni giocherà ogni sfida sapendo di aver già centrato un miracolo, o meglio, una grande impresa. Chapeau.

BELFORTESE: 4 La delusione dell’anno. In Terza categoria ha dato vita ad un duello davvero entusiasmante con la Juve Club, con i bianconeri tolentinati che l’hanno spuntata per un solo punto alla fine. Anche in questa stagione la promozione in Seconda era l’obiettivo della società ma la finale con il Muccia (voto 9) ha premiato Re e compagni per 2-1. Inutile è stata la rete di Testiccioli.

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA: GAETANO VERAZZO (nella foto): Semplicemente fantastico. Una stagione super con 14 goal in campionato. Nei play out si erge a protagonista segnando in tutte e tre le gare. Addirittura una clamorosa cinquina all’andata in quel di Cagli, una rete al ritorno e la bellezza di una doppietta pesantissima nella giornata di domenica contro la Vigor Senigallia. Se tutto va come deve andare patron Moretti è avvisato: deve fargli un monumento.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X