La Civitanovese a Busseto
Tutta la città in fermento

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

tifosi-civitanovese

di Francesco Marinelli

Sarà davvero una carovana, quella che si appresta a partire domenica 24 Maggio da Civitanova Marche, direzione Busseto, nel parmense dove si disputerà la semifinale di andata dei play-off nazionali relativi al campionato di Eccellenza, gli accoppiamenti estratti hanno infatti previsto per la compagine rosso-blu della Civitanovese (nella foto un’immagine dei supportersi festanti che applaudono la squadra nella sfida del Del Conero di domenica scorsa) una squadra emiliana. Nonostante alcune defezioni tecniche riguardanti la formazione, tra indisponibili e squalificati illustri, tutti credono nelle possibilità di questa squadra, che ha creato ormai intorno a sé un entusiasmo sempre più contagioso. L’intera città di Civitanova si sta mobilitando da qualche settimana, nel seguire e sostenere da vicino il cammino della squadra; l’intera società, capeggiata dal Presidente Umberto Antonelli, sta preparando al meglio questa importantissima e delicata trasferta. Dopo aver superato brillantemente le due fasi precedenti che avevano opposto la squadra civitanovese alla Castelfrettese e al Piano San Lazzaro, ora è ben chiaro che bisognerà dare ancora di più per raggiungere l’auspicata finale. Dall’altra parte del tabellone si affronteranno sempre in modalità di andata e ritorno una squadra abruzzese ed una della Sardegna. La società ha messo a disposizione di quanti vorranno assistere alla partita di domenica prossima dei pullman (un mezzo è stato anche disposto dal Comune medesimo), la cui quota naturalmente contiene anche l’ingresso allo stadio. La squadra, invece, raggiungerà la località di Busseto nella giornata di sabato, per preparare al meglio e in tutta tranquillità la gara.  Già tantissime sono le prenotazioni, tra cui molte famiglie e molti ragazzi, i quali, già in occasione delle partite precedenti, hanno dimostrato quanta passione sportiva sappiano trasmettere per questi colori, un tifo che sempre accompagna i giocatori, in casa ed in trasferta. Tutto è stato preparato per il meglio, non resta che attendere la partita d’andata di domenica; importante, tra le altre cose, sarà riuscire a segnare in trasferta, in quanto sarà valido il regolamento Uefa che prevede il valore doppio per i goal segnati fuori casa. Si è ormai creato un grandissimo interesse intorno alla Civitanovese, giustificato dalle straordinarie prestazioni della squadra guidata da Mister Jaconi. Quest’ulteriore sfida rappresenterà un nuovo importante e valoroso ostacolo, che permetterà di raggiungere un traguardo davvero prestigioso e atteso da tutta la Civitanova sportiva.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X