Università e lavoro,
incontro con gli studenti

- caricamento letture

dsc01605

di Beatrice Cammertoni

Con l’iniziativa Domani Futuro l’Università di Macerata incontra gli studenti all’ultimo anno delle scuole superiori e i neo laureati che si approcciano al mondo del lavoro.
Promossa dal Centro Orientamento dell’Ateneo, l’iniziativa si propone di illustrare agli interessati l’ampio panorama delle possibilità che l’ateneo e le principali aziende del territorio offrono a coloro che si trovano a compiere scelte importanti in previsione del futuro lavorativo.
Agli Antichi Forni in Piaggia della Torre l’Università ha allestito diversi banchetti informativi sui principali servizi e progetti che essa predispone per i suoi iscritti. Oltre agli stand della Segreteria Studenti, dell’Ersu, del Centro Linguistico d’Ateneo e del Cus, sono stati presentati in particolare i progetti Erasmus Placement ed Eurodesk, due importanti iniziative che collocano la nostra università nel panorama europeo. Gli studenti hanno inoltre potuto visitare le Facoltà e conoscere docenti e studenti che vivono concretamente l’esperienza universitaria. Tutte le iniziative si sono svolte con l’obiettivo di rendere l’importante scelta dell’immatricolazione più consapevole e più motivata.
Per i giovani laureati, Domani Futuro ha previsto diverse occasioni per entrare in contatto con il mondo del lavoro e con le principali aziende ed istituzioni che agiscono nella nostra regione. Ieri ed oggi l’Auditorium San Paolo si è trasformato in un’area stand nella quale gli interessati hanno potuto visitare i banchetti informativi. Presenti ad incontrare i neo laureati anche gli addetti al Servizio Istruzione Formazione e Lavoro della Regione Marche nonché del Settore Politiche del Lavoro della Provincia di Macerata. Nel corso di queste due giornate si sono alternati convegni e workshop. In particolare, in tutte le Facoltà sono stati organizzati laboratori sulle professioni, nel corso dei quali sono stati illustrati gli sbocchi lavorativi e le possibilità per chi è arrivato al termine del percorso di studi.
La professoressa Barbara Pojaghi, direttrice del Centro di Ateneo per l’Orientamento, ha espresso soddisfazione per l’edizione di quest’anno. È un’importanza particolare quella che assume l’iniziativa, perché in un’unica occasione si occupa di orientamento all’entrata e all’uscita dall’Università. “Cerchiamo di offrire un’informazione il più possibile completa prima di scegliere sia il percorso accademico che la carriera lavorativa. Il nostro problema è che il numero di laureati è molto basso, per questo ci proponiamo di accompagnare i nostri studenti in queste decisioni importanti. Nel corso di questi due giorni abbiamo accompagnato la distribuzione di materiale cartaceo all’opportunità di incontrare ed istaurare rapporti con i docenti delle Facoltà nel caso degli studenti delle superiori e con responsabili delle aziende e delle cooperative sociali per i laureati. Ci auguriamo che molte delle conoscenze avviate in questi giorni possano giungere a buon fine, anche se il nostro obiettivo è più che altro quello di fornire gli strumenti perché chi esce dall’Università possa muoversi agevolmente nel mondo del lavoro”.
La Pojaghi, inoltre ha espresso parole di apprezzamento per la collaborazione ormai consolidata con gli istituti superiori, con l’augurio che possa proseguire nel tempo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X