Rugby, Amatori Macerata
travolti ad Avezzano

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

3046049242_2b56df7cb31

Gli Amatori Macerata (nella foto) sono stati impegnati, domenica scorsa, nella difficilissima trasferta ad Avezzano; la ARM si è scontrata contro la squadra più forte del girone, imbattuta, e con tutte le vittorie precedenti arricchite dal punto bonus ed è uscita dal campo con una netta sconfitta per 64-3 . I maceratesi scendono in campo con una formazione fortemente rimaneggiata e con pochi giocatori da sostituire ma offrono una prova di coraggio ed orgoglio veramente lodevole. La potenza e l’esperienza degli abruzzesi è evidente ma per riuscire a segnare la prima meta impiegano ben 20 minuti del I T. L’apertura Leporoni, ispiratissimo al piede nella prima parte del confronto, alleggerisce la pressione avversaria, costringendo l’Avezzano a giocare nella propria metà campo; un fulmineo guizzo di Perez, placcatore inesauribile, in posizione di estremo, fa sperare per una marcatura: raccoglie una palla al volo e innesca una corsa sfrenata, con diversi cambi di direzione manda a vuoto tre placcatori ma viene in ultimo fermato. Avezzano comincia ad innervosirsi e commette diversi in avanti. Siamo a cinque minuti dalla fine del I T e l’ Avezzano conduce per 12-3, con un calcio piazzato da Leporoni. Nel secondo tempo Macerata comincia a sentire la fatica del match, i padroni di casa fanno delle sostituzioni e continuano il loro gioco fatto di ricicli continui, sostegno veloce e sfruttamento degli spazi, il tutto a grande velocità. I maceratesi difendono con tutto il cuore e tutta la grinta, tacendo alle provocazioni di alcuni avversari, i quali, data l’esperienza, potevano risparmiare. Veramente poche le occasioni di attacco per la ARM, ma in una partita del genere quello che è stato veramente bello è stato il cuore e la grinta di un gruppo che non si è risparmiato mai e che ha lasciato tutto in campo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X