Le grandi tentano la fuga

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

juniores-vis-macerata

E’il momento di scappare. Sembra questo il “leit-motiv” delle “big” in questo weekend di partite che sta per cominciare. In tutti i campionati infatti è tempo di fuga per le capoliste, che da qui alla fine del campionato si trovano a giocare vere e proprie “finali”.

Partiamo dalla juniores nazionale,dove la RC Angolana riceve la visita del Luco Canistro,squadra ostica e determinata fuori casa,vedi lo 0-3 di Macerata di quindici giorni fa. Ma il match di cartello è sicuramente Centobuchi-Pro Vasto,distanziate in classifica di una sola lunghezza. Maceratese impegnata a Fano e Tolentino che riceve la visita del Chieti.

Nella juniores regionale girone C,tenta la fuga anche la Vis Macerata (nella foto) di Lauro Ricci,impegnata a Camerano in un match assolutamente da non sottovalutare.I biancocelesti puntano a fare bottino pieno in terra anconetana sperando su un passo falso del Trodica,sua diretta inseguitrice,impegnata nella delicata trasferta di Montegranaro.

Nel girone B degli Allievi regionali la capolista Tolentino punta ad allungare il passo sulla Maceratese,costretta al “pit-stop” obbligatorio da una Sangiustese fuori classifica.Ma per riuscire nell’intento la compagine cremisi dovrà aver ragione di una Montegranaro reduce dalla vittoria di sette giorni fa proprio contro i biancorossi,che lanciati sulle ali dell’entusiasmo puntano alla “doppietta”.Gare interessanti anche quelle tra Robur-Osimana e la stracittadina recanatese.

Nei giovanissimi regionali infine tenta la fuga anche la Robur ,che vuole approfittare a pieno dell’insignificante gara ai fini della classifica tra Junior Jesina e Sangiustese. I bianconeri attendono la Corridoniense, in un confronto scontato sulla carta ma sempre temibile. Spicca il match tra Dorica Torrette e Maceratese,quest’ultima reduce da due vittorie consecutive. Il cambio di mister in corsa sembra aver dato ai biancorossi una scossa vera e propria, che avrà ulteriore conferma domenica ad Ancona. Scontro da ultima spiaggia infine per Folgore Castelraimondo e Junior Castelfidardo. Chi ne esce sconfitto è con un piede nei provinciali.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X