Una Lube spenta
perde 3-1 a Martina

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

lubemartina

di Andrea Busiello

La peggior Lube della stagione perde nettamente a Martina Franca con il punteggio di 3-1 al termine di un match in cui i biancorossi solo nel terzo set hanno giocato come tutti sanno. Andando alla cronaca del match nel primo set padroni di casa che partono bene sfruttando al meglio diversi errori al servizio di Macerata e dopo l’attacco out De Giorgi è costretto a chiamare il time out sul 9-6. La musica dopo il tempo di sospensione non cambia ed i biancorossi sono in grande difficoltà ed arrivano sotto di 6 al secondo time out tecnico sul 16-10. Per un negativo Snippe in campo Swiderski. Il parziale si chiude senza particolari patemi con il punteggio di 25-17. Il secondo set vede i padroni di casa avanti di una lunghezza sul 8-7 prima di prendere il largo con Cernic e Rodriguez che portano il vantaggio dei padroni di casa dapprima sul 16-9 per poi chiudere con un buon Mastrangelo 25-14. Il terzo set, invece, è un monologo dei biancorossi che partono subito alla grande e vanno sul 8-2 grazie ad un buon Swiderski per poi arrivare fino al 16-3. Il finale di set è poco più che un allenamento con la vittoria della Lube per 25-7. Il quarto set parte con equlibrio con le bordate di Cernic e Omrcen che si contrastano fino all’8-8 quando i padroni di casa allungano e vanno sul +4 al seconda time out tecnico. La Lube va in bambola e perde 25-17 una sfida davvero incolore. La prestazione negativa in tutti i fondamentali lascia davvero preoccupato tutto il clan biancorosso che nella prossima sfida, in programma martedi 6 gennaio alle 18 al Fontescodella, contro Vibo è chiamata alla riscossa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X