Basket B2, Naturino Civitanova batte Chieti al fotofinish

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

naturino

NATURINO CIVITANOVA-CHIETI 76-75 (26-18, 44-39, 62-61)
NATURINO: Berdini 10, Polidori 9, Paleari 13, Diener 17, Sanlorenzo 18, Conti 5, Sacripante 2, Corradetti 2. N.e. Tessitore e Buongarzone. Coach: Cervellini
CHIETI: Ricci n.e., Gottini 19, De Ambrosi 14, Ruini 7, Bagnoli 15, Castelluccia 1, Febo 2, Gialloreto 15, Peruzzo, Radovanovic 2. Coach: Salvemini
Bellissima vittoria della Naturino/Sapore di Mare dopo 40 appassionati minuti di gioco. Con grinta e con voglia i civitanovesi, anche molto precisi al tiro, sono riusciti a portare a casa un’importante partita che cosi cancella la striscia negativa di quattro sconfitte consecutive. Ha vinto la squadra più determinata ma allo stesso tempo più tranquilla e più calma all’interno del rettangolo di gioco. Chieti aveva bisogno dei due punti ma il nervosismo e le polveri bagnate dei suoi cecchini a fatto si che la Naturno/Sapore di Mare avesse la meglio ancora una volta in un finale da triller. Nel primo periodo la formazione di coach Cervellini parte fortissimo e soprattutto grazie alle iniziative dei suoi due lunghi Paleari e Diener riesce ad acquisire un primo piccolo vantaggio (26-18). La seconda frazione si apre con due bombe consecutive di capitan De Ambrosi tengono a galla Chieti mentre la Naturino/Sapore di Mare è ispirata da un Berdini formato assist(ben 4 nella seconda frazione!) che riesce a smarcare al meglio i suoi compagni. Il punteggio a metà partita dice 44-39 Civitanova. Nel terzo quarto Chieti riprende l’intero svantaggio con le bombe di Gottini e Gialloreto e la presenza di Bagnoli sotto canestro mentre Civitanova reagisce grazie ad alcuni canestri di Polidori e Sanlorenzo (62-61). L’ultimo quarto è da cardiopalma come tutti i finali a cui ci ha abituato la Naturino/Sapore di Mare 2008-2009. Si arriva all’ultimo minuto con il punteggio in parità, Berdini si butta dentro e subisce fallo, ai tiri liberi fa 1 su 2. Nel capovolgimento di fronte la formazione di coach Cervellini spende due falli per esaurire il bonus e negli ultimi 10 secondi prima De Ambrosi poi Febo si vedono respingere dalla difesa civitanovese gli ultimi assalti che avrebbero potuto dare la vittoria. La Naturino porta quindi a casa altri due punti meritati e fondamentali per il prosieguo del campionato dopo circa un mese di astinenza. Prossimo impegno ancora in casa per la Naturino/Sapore di Mare che se la dovrà vedere contro il Castrocaro/Faenza. Siamo sicuri che con questa voglia e determinazione la formazione di coach Cervellini da ora in avanti non dovrà più temere nessuno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X