Lube, la rivelazione
è Marko Prodrascanin

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

3880-4250-g-299x300

E’ una Lube che soffre più del previsto ma che alla fine porta a casa un successo di spessore nella sua prima apparizione stagionale in Champions in quel di Belgrado contro la Stella Rossa. Nel 3-1 finale maturato in terra serba da sottolineare le buone prove di Snippe (in campo al posto di Swiderski) e Saraceni entrato a partita in corso in luogo di uno spento Martino. Ma dopo il successo in Champions è subito tempo di pensare al campionato, perchè domenica alle ore 18,30 sarà di scena la BreBanca Cuneo al Fontescodella. Noi abbiamo sentito il parere di uno dei migliori giocatori di questo positivo inizio di stagione che risponde al nome di Marko Podrascanin sul momento attuale della squadra.

Bella vittoria quella di ieri Marko. Avete sofferto più del previsto ma l’importante era il risultato…

“Si concordo. Per iniziare nel migliore dei modi l’avventura in Champions dovevamo vincere e ci siamo riusciti. Non abbiamo giocato una grande prestazione ma come detto abbiamo ottenuto ciò che volevamo: la vittoria. E vincere contro una squadra sostenuta da un pubblico così caloroso che li ha spinti dal primo pallone al termine non è certo facile”.

E’ iniziato il periodo in cui ci sono pochi momenti per respirare. Domenica arriva Cuneo, altro big match.

“Siamo appena ritornati e dovremo sin da domani metterci a lavorare in palestra per preparare al meglio la sfida contro Cuneo che è un avversario difficile. Dopo la sconfitta di Trento abbiamo ottenuto due affermazioni consecutive e speriamo di raggiungere la terza per guadagnare punti preziosi in graduatoria”.

Sei arrivato in punta di piedi ma ora sei un titolare in questa Lube…

“La società ha puntato forte su tre centrali molto bravi e io ho iniziato bene ma avere una rosa ampia a disposizione permette di gestire meglio il tutto. Adesso che cominceremo a giocare ogni tre giorni tutti saranno utili e nel mio ruolo quando il coach mi chiamerà in causa io cercherò sempre di farmi trovare pronto”.

Marko come ti sei inserito nel gruppo e nella città?

“Bene. Mi trovo davvero bene in questa squadra perchè c’è un bel gruppo e poi perchè c’è dietro una delle migliori società d’Europa che non ti fanno mancare davvero nulla. Per quanto riguarda la città pure mi trovo bene perchè vivo in una realtà tranquilla”.

E i tuoi hobby quali sono?

“Mi piace molto vedere film e navigare in internet anche se poi il tempo a disposizione non è che sia così e ccessivo per dedicarsi allo svago”.

Nella foto (lubevolley.it): Il 21 Marko Prodrascanin (a destra) assieme al coetaneo Matteo Martino.

Andrea Busiello



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X