Apre la Galleria
E cambia la viabilità

- caricamento letture

galleria_00361-300x199

galleria_0054-300x199

Cambiamenti in vista per la viabilità cittadina in occasione dell’apertura della galleria delle Fonti (foto di Pierpaolo Calavita), che collegherà via Tucci a via Martiri delle Foibe, prevista per sabato (8 novembre) e considerata l’opera viaria più importante mai realizzata a Macerata.
Il Comando di Polizia municipale ha emesso, infatti, un’ordinanza, a carattere sperimentale della durata di sei mesi, che prevede:
in borgo Compagnoni all’intersezione con via Martiri delle Foibe: obbligo di arresto e dare la precedenza e direzione obbligatoria a sinistra per via Martiri delle Foibe per la direzione centro- Civitanova – Foligno – stadio – palasport – ospedale – palazzo di giustizia – parcheggi;
da borgo Compagnoni verso via dei Velini: a salire (centro città) consentito solo ai veicoli di pubblica utilità e autobus. Altrimenti direzione obbligatoria verso la frazione Villa Potenza;
in via dei Velini/direzione centro periferia: all’intersezione con borgo Compagnoni obbligo di arresto e dare la precedenza;
in via dei Velini/direzione periferia centro: circolazione vietata verso il centro città per i pullman e autocarri di peso complessivo a pieno carico superiore a 3500 kg con esclusione di quelli appartenenti all’Apm o a ditte private con sede nella stessa via o zona, dei mezzi di soccorso e di quelli che debbono effettuare operazioni di carico e scarico (documentabili con Ddt) o adibiti alla pulizia e manutenzione della strada. Obbligo verso borgo Compagnoni – via Martiri delle Foibe;
via Martiri delle Foibe: viene interdetta la circolazione pedonale, con contestuale riduzione del limite massimo di velocità 50 km/h, in entrambi i sensi di marcia compresa la galleria delle Fonti;
in borgo Peranzoni: all’altezza del numero civico 122 viene riservata un’area al parcheggio per disabili;
in borgo Peranzoni solo per la direzione ponte Pertini – Macerata: divieto di transito agli autocarri di peso complessivo a pieno carico superiore a 3500 kg a partire dall’intersezione con via del Fiume e con obbligo di direzione verso via dell’Acquedotto. Il divieto non si applica agli autocarri che debbono effettuare operazioni di carico e scarico – documentabili con Ddt – o adibiti alla pulizia e manutenzione della strada;
via Trento: gli spazi auto davanti alla lottizzazione Nuova via Trento sono concessi all’Apm per la sosta a pagamento con utilizzo del parcometro. Disposta anche la creazione di uno spazio riservato al parcheggio per disabili.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =