Tolentino-Maceratese
L’intervista doppia

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

tole_rata

Il derby è sempre il derby e crea degli stimoli inimmaginabili che solo chi lo gioca si rende conto. Il valore della posta in palio a livello emotivo va ben oltre i tre punti che il campo conferisce. Domenica al Della Vittoria di Tolentino va in scena il superderby Tolentino-Maceratese. E data la situazione di classifica decisamente deficitaria è bene scommettere che la posta in palio sarà davvero molto elevata e in queste circostanze ne potrebbe venire meno l’aspetto tecnico-tattico a favore dell’agonismo, ci si augura sano e puro, tra le due compagini. Noi abbiamo sentito il parere in merito di due ex, il difensore Francesco D’Addazio della Maceratese e il centrocampista Danilo Stefani del Tolentino con un’intervista doppia. Nella fila dei cremisi vestiranno i panni di ex anche il difensore Stefano Cento, il centrocampista Mattoni e l’attaccante Verdicchio.

Qual è la situazione della squadra in vista del derby?
D’Addazio: Ci sentiamo bene e siamo convinti di fare un risultato positivo domenica. Il momento della squadra è certamente delicato dopo la sconfitta di Agnone ma il gruppo è solido e vuole immediatamente riscattarsi.
Stefani: La squadra è giovane e sta dando davvero il massimo anche se in alcune circostanze un pizzico di malizia in più sarebbe opportuno per arrivare a risultati più importanti.

Che significa essere un ex? Che emozioni provi in vista di questa sfida?
D’Addazio: E’ una sfida particolare il derby che va al di là di qualsiasi canone sportivo perché ha insite dentro di se situazioni inenarrabili. Dal canto mio mi auguro di vincere la sfida perché ho voglia di rivincita nei confronti del Tolentino.
Stefani: A livello personale è ovvio che sarà una sfida molto particolare per me perché Macerata oltre ad essere la città dove attualmente vivo rappresenta il mio trampolino di lancio dal punto di vista professionale.

Che partita sarà?
D’Addazio: Dubito che ci sarà del bel gioco. Solitamente quando ci sono queste sfide l’agonismo prevale su tutto e bisognerà reggere a livello nervoso qualsiasi momento di difficoltà ci possa essere nell’arco del confronto.
Stefani: Sarà una partita molto dura. Loro vengono da un risultato negativo e vorranno certamente riscattarsi ed hanno dimostrato di essere una squadra molto compatta che difficilmente perde la testa.

Pronostico e marcatori del confronto?
D’Addazio: Vinciamo noi 1-0. Goal di Lazzerini.
Stefani: Vince il Tolentino 1-0. Rete di Calanchi.

Andrea Busiello



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X