Benvenuti nel mondo di CM
Uno spazio in più da condividere

- caricamento letture

cartinamc

Informazione, curiosità, promozione del territorio, organizzazione eventi. Sono questi gli obiettivi della neonata Associazione Culturale “Cronache Maceratesi”. Partiamo con tanto entusiasmo e con altrettanta voglia di fare, ma anche con la consapevolezza che da soli non si potrà andar lontano. Partiamo in pochi, per proporre qualcosa di nuovo sul panorama provinciale, ma speriamo di diventare tanti. “Più siamo meglio è” sarà il nostro motto, come d’altronde quello di ogni altra Associazione Culturale.

Partiamo credendo nelle grandi risorse di un media innovativo ma ormai sempre più consolidato qual è internet. Crediamo nel giornalismo partecipativo (il citizen journalism) che vede la partecipazione attiva dei lettori grazie alla natura interattiva di questo mezzo. E’ per questo che abbiamo voluto creare uno “spazio in più” dove tutti potranno dire la loro – nei limiti della decenza – attraverso i commenti, il forum, proponendo argomenti da approfondire e sui cui confrontarsi. Cronache Maceratesi nasce nel maggio del 2005 come blog e ora vuole cercare di allargare i suoi orizzonti senza avere la presunzione di fare concorrenza ai tradizionali organi di stampa ma per dare un’opportunità in più a tutti i cittadini.

Partiamo con il sostegno di un’azienda di grande prestigio come la Lube, capace di promuovere la nostra provincia in tutto il mondo grazie anche alla pallavolo, e speriamo di trovare altre sponsorizzazioni per andare avanti e crescere. Per chi volesse diventare socio ordinario della nostra Associazione abbiamo stabilito una quota annuale di 15 euro, mentre gli Enti potranno partecipare come soci istituzionali versando una quota di 50 euro. Per tutti i soci avvieremo presto un servizio di news letter per inviare via email le novità dell’Associazone, consetire a tutti di partecipare alla vita associativa e solo ai soci sarà consentito l’accesso all’area “Eventi e incontri”. Per tutti gli altri crediamo di poter garantire comunque un ampio raggio di contenuti, cercando di crescere col tempo, senza fare il passo più lungo della gamba.
Verba volant, scripta manent. All’interno dello statuto sono elencati i nostri obiettivi:

– La partecipazione democratica e la crescita culturale e civica dei cittadini, la valorizzazione e la diffusione dell’informazione, delle notizie attraverso l’organizzazione, la realizzazione e la gestione di attività volte alla promozione della conoscenza del territorio, dei suoi eventi, dei suoi avvenimenti;

– Diffondere la cultura della democrazia dell’informazione e dell’importanza di conoscere gli avvenimenti locali e nazionali da parte di tutti i cittadini;

– Ampliare la conoscenza della cultura, delle tradizioni, della storia, degli avvenimenti della provincia di – Macerata e della regione Marche, favorendo contatti fra persone, enti ed associazioni, soprattutto attraverso strumenti innovativi come internet, che favoriscono l’interattività e quindi il coinvolgimento diretto dei cittadini;

– Allargare gli orizzonti informativi al fine di trasmettere l’amore per la propria terra e la cultura locale come un bene per la persona ed un valore sociale;

– Proporsi come luogo di incontro e di aggregazione nel nome di interessi legati alla cultura dell’informazione assolvendo alla funzione sociale di maturazione e crescita umana e civili, attraverso l’ideale del valore della pluralità dell’informazione come educazione permanente alla lettura e alla comprensione.

Tra qualche mese trarremo le prime conclusioni su questo che è a tutti gli effetti un esperimento, ma su cui crediamo molto. Consentitemi un ringraziamento speciale per tutti gli amici di secondopiero.com, una comunità online dove è stata creata un’alchimia di amicizia e ironia e che mi ha fatto apprezzare sempre di più questo mezzo. Un ringraziamento altrettanto doveroso va agli altri soci fondatori con cui in questi mesi abbiamo lavorato a questo progetto: è un grande piacere avere nel proprio staff la verve giornalistica di Andrea Busiello e Alessandra Pierini e la genialità informatica del nostro webmaster Paolo Burzacca. Ora aspettiamo voi, per condividere insieme questo “spazio in più”.

 

Matteo Zallocco



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =