Alluvioni e allagamenti,
esercitazione per l’uso di motopompe

RECANATI - Si è svolta sabato nella sede del gruppo di volontari di Protezione Civile, coordinato da Alessandro Mazzanti

- caricamento letture
IMG-20240204-WA0039-650x488

Esercitazione di protezione civile

Esercitazione per l’utilizzo di motopompe idrovore, indispensabili in caso di emergenza per alluvioni o allagamenti. Si è svolta sabato nella sede del gruppo di volontari di Protezione Civile di Recanati, coordinato da Alessandro Mazzanti.
Con l’occasione sono state mostrate al Sindaco Antonio Bravi e all’Assessore alla Protezione Civile Mirco Scorcelli, le ultime attrezzature di cui il gruppo si è dotato grazie alla partecipazione al Bando per la concessione di contributi per il potenziamento delle dotazioni di mezzi ed attrezzature delle Organizzazioni di Volontariato di Protezione Civile, approvato con Decreto del Dirigente della Direzione Protezione Civile e Sicurezza del territorio n. 351 del 09 agosto 2023 della Regione Marche.
«Il progetto – si legge in una nota del Comune è stato finanziato per un importo di euro 11.050,76 interamente dalla Regione Marche. Grazie all’elevata posizione nella graduatoria del bando del progetto presentato dal Gruppo, del quale sono state riconosciute la validità e la specificità del progetto stesso, sono stati acquistati una torre faro led telescopica,  un generatore di corrente silenziato con inverter e stabilizzatore, una motopompa carrellata, una motosega a scoppio, una turbina spazzaneve, una coppia di rampe in alluminio per il caricamento delle attrezzature su automezzi. Queste nuove attrezzature si aggiungono a quelle della stessa tipologia già in dotazione al gruppo. Per il loro utilizzo, i volontari frequentano continuamente corsi di formazione ed esercitazioni per essere sempre pronti ed efficienti nelle varie emergenze che purtroppo si verificano sempre con più frequenza, portando aiuti a Recanati e nei Comuni vicini che ne fanno richiesta.
Un grande ringraziamento per il loro continuo impegno ed i complimenti per il risultato raggiunto che ha permesso di acquistare queste ulteriori utili dotazioni vanno al gruppo di volontari di Protezione Civile che segue con attenzione anche l’uscita dei vari bandi di finanziamento del Dipartimento regionale ai quali partecipa con l’elaborazione di progetti in collaborazione con i vari uffici comunali polizia locale, tecnico e segreteria».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X