Ruba un giacchetto al bar,
46enne nei guai

TOLENTINO - Un uomo residente nel Maceratese individuato grazie alle telecamere e denunciato per il furto dell'indumento, all'interno del quale c'erano portafoglio con contante, documenti personali, carte di pagamento e le chiavi di un'auto, per un bottino complessivo di circa 1200 euro

- caricamento letture
carabinieri-archivio-cc-arkiv-116-325x200

Foto d’archivio

Ruba il giacchetto di uomo, appoggiato sul divanetto di un bar a Tolentino, mentre il proprietario era intento a consumare al bancone: 46enne residente nel Maceratese denunciato per furto aggravato. I carabinieri di Caldarola, raccolta la denuncia del derubato che all’interno dell’indumento aveva il portafoglio con contante, documenti personali, carte di pagamento e le chiavi dell’autovettura, per un bottino complessivo di circa 1200 euro, hanno subito visionato le immagini dei circuiti di videosorveglianza del comune e dell’esercizio commerciale. Hanno individuato sia il responsabile, che era uscito dal bar con il giacchetto sottobraccio, sia la targa dell’auto con cui si era allontanato dalla città. Il Pm ha pertanto emesso un decreto di perquisizione, che ha consentito ai carabinieri di trovare e sequestrare gli indumenti utilizzati la sera della commissione del reato.

Inoltre, i carabinieri di San Severino insieme ai colleghi di Urbisaglia, hanno eseguito lo scorso 31 gennaio l’ordinanza di aggravamento della misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti di un 25enne, già sottoposto a misura e domiciliato in una comunità terapeutica della città. La sostituzione della misura cautelare, per il reato di maltrattamenti in famiglia, è stata disposta dalla Corte di Appello di Ancona dopo la violazione delle prescrizioni imposte durante la permanenza all’interno della struttura. I militari hanno eseguito il provvedimento e portato l’uomo al carcere di Fermo. Infine, al termine degli accertamenti, i carabinieri del Radiomobile hanno denunciato un 24enne per guida in stato di ebbrezza. A capodanno, intorno alle 6 a San Severino, il ragazzo aveva avuto un incidente ed era stato trasportato all’ospedale di Ancona. I militari intervenuti hanno richiesto gli accertamenti urgenti finalizzati a riscontrare eventuali tassi di assunzione di alcolici oltre il limite, che sono risultati positivi. Al giovane è stata ritirata la patente di guida.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X