Ambulante e ballerino,
addio al 55enne Stefano Moreschi

LUTTO - Originario di Santa Maria Nuova, viveva a Porto Recanati e si spento a Torrette dopo aver lottato contro una malattia. Aveva il banco in piazza della Repubblica a Jesi ma faceva mercati anche a Moie, Cupramontana e Filottrano. Era insegnante di kizomba e latino americano ed organizzatore del KiMa International Marche Festival

- caricamento letture
morto1-282x400

Stefano Moreschi

E’ morto a 55 anni Stefano Moreschi, commerciante ambulante e istruttore di ballo.
Si è spento lunedì mattina all’ospedale di Torrette, dove era ricoverato da qualche settimana per una malattia che non gli ha lasciato scampo.

Nato a Santa Maria Nuova e residente a Porto Recanati, di giorno era tra le bancarelle di piazza della Repubblica a Jesi, ma anche a Filottrano, Cupramontana e Moie, con il suo banco di articoli casalinghi che portava avanti insieme ai genitori poi, la sera, insegnante di kizomba e latino americano un po’ in tutte le province passando per Jesi, Chiaravalle, Senigallia, Fabriano, Pesaro e Matelica, diventando poi anche l’organizzatore del KiMa International Marche Festival. Passione, quella della danza, che portava avanti insieme alla compagna Eleonora.

Proprio lei, con un post sui social, ha voluto avvisare quanti conoscevano Stefano, della tragedia accaduta. «Cari amici – ha scritto -. Qualcuno di voi aveva già appreso dello stato di salute di Stefano nei giorni scorsi…e se c’è una cosa che mai avrei voluto fare…è proprio questa…Annunciare a tutti voi amici più cari… che non ci sei più. Con un breve preavviso te ne sei andato…tutta una corsa…e poi l’attesa… l’attesa di qualche cenno di miglioramento che non è mai arrivata…Come è strana la vita…ci ha dato una creatura meravigliosa per portarmene via un’altra. Cercherò di fare del mio meglio… portando avanti i tuoi sogni e i tuoi progetti…ma soprattutto…crescere nei migliori dei modi il nostro bambino…». Il funerale di Stefano Moreschi si svolgerà oggi alle 15 nella chiesa Sant’Antonio di Padova a Santa Maria Nuova, muovendo dall’obitorio dell’ospedale regionale.

(redazione CA)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X