Il conservatorio Santa Cecilia
omaggia Beniamino Gigli,
domani memorial a Recanati

MUSICA - Nell’auditorium del Centro mondiale della poesia a Recanati, il “Memorial Gigli” con i tenori Dario Di Vietri, Dario Ricchizzi e Nico Franchini accompagnati dal Quintetto Gigli guidato da Luca Mengoni e dal pianoforte di Riccardo Serenelli

- caricamento letture
gigli-2-650x488

La serata commemorativa nella suggestiva sala accademica del Conservatorio di musica “Santa Cecilia” di Roma

Il 30 novembre 1957, a 67 anni, si spegneva a Roma il grande tenore Beniamino Gigli, lasciando un vuoto nella storia della musica. In occasione del 66º anniversario della sua scomparsa, l’Associazione lirico musicale culturale Beniamino Gigli Jr., in collaborazione con il Conservatorio Santa Cecilia di Roma, ha organizzato una serata commemorativa nella suggestiva sala accademica del Conservatorio di musica “Santa Cecilia” di Roma. L’evento ha visto la partecipazione del Comune di Recanati, rappresentato dall’assessora alle Culture Rita Soccio e dal presidente dell’associazione “B. Gigli” di Recanati, Pierluca Trucchia. Il concerto ha offerto un palcoscenico a giovani talenti provenienti dal Conservatorio Santa Cecilia, culminando con la consegna del prestigioso premio “Non ti scordar di me” al tenore Fabio Armiliato.
Nel suo discorso di ringraziamento per il premio ricevuto, Armiliato ha voluto sottolineare il legame profondo con la città di Recanati, dove è stato insignito come cittadino benemerito, evidenziando l’importanza di preservare e onorare il ricco patrimonio musicale lasciato da Gigli. In concomitanza con l’evento, è stata allestita una suggestiva mostra documentale, arricchita da foto e testi che narrano la straordinaria vita di Gigli, e impreziosita da 5 costumi originali del tenore, gentilmente concessi per l’occasione dall’amministrazione comunale di Recanati.

gigli-1-257x400

L’assessora Soccio con Fabio Armiliato

«Ringraziamo i familiari di Beniamino Gigli Junior, nipote del tenore e scomparso 3 anni fa, che hanno voluto continuare il progetto di sostegno ai giovani talenti della lirica in onore di Gigli. – Ha dichiarato l’assessora Soccio – Il nostro Comune ha contribuito a questa nobile causa offrendo 2 borse di studio a giovani cantanti meritevoli. Ringrazio il presidente dell’Associazione B. Gigli di Recanati, Trucchia, per la collaborazione nell’allestire la mostra con gli abiti provenienti dal museo recanatese, voluto fortemente dal Maestro Vincenzoni. Anche Recanati celebrerà il grande Tenore con il consueto concerto del Memorial Gigli in collaborazione con la Civica Scuola di musica Gigli».
L’evento ha rappresentato una serata di unità, celebrando la grandezza artistica di Beniamino Gigli e sottolineando l’impegno continuo per il sostegno e la promozione dei giovani talenti nel campo della lirica. Domani, domenica 3 dicembre, alle 18, nell’auditorium del Centro Mondiale della Poesia a Recanati, il “Memorial Gigli” con i tenori Dario Di Vietri, Dario Ricchizzi e Nico Franchini accompagnati dal Quintetto Gigli guidato da Luca Mengoni e dal pianoforte di Riccardo Serenelli. Il concerto ad ingresso gratuito per informazioni e prenotazioni: tel. 331 964 1255071 982821 fino ad esaurimento posti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X