Premiati con 3 Bollini rosa
gli ospedali di Macerata e Civitanova

SANITA' - E' il punteggio massimo che attribuisce la Fondazione Onda per le strutture che offrono servizi dedicati alla prevenzione, diagnosi e cura delle principali patologie delle donne. Oggi la premiazione al ministero della Salute

- caricamento letture
Dr.ssa-Nadia-Mosca-e-Dr.ssa-Giorgia-Scaloni-e1701353157165-650x489

Nadia Mosca e Giorgia Scaloni

Ospedali di Macerata e Civitanova premiati a Roma con tre Bollini Rosa dalla Fondazione Onda. Si tratta di un riconoscimento che viene assegnato agli ospedali impegnati, in tutte le regioni italiane, nella promozione della medicina di genere, distinguendosi per l’offerta di servizi dedicati alla prevenzione, diagnosi e cura delle principali patologie femminili e non solo.

Oggi la cerimonia di premiazione al ministero della Salute dove gli ospedali di Macerata e Civitanova hanno ottenuto tre Bollini Rosa, il massimo riconoscimento attribuito dalla Fondazione Onda alle strutture ospedaliere che offrono servizi dedicati alla prevenzione, diagnosi e cura delle principali patologie che riguardano l’universo femminile e, trasversalmente, uomini e donne in ottica di genere.

IMG-20231130-WA0008-e1701353223495-650x457«Questo prestigioso riconoscimento è per la nostra azienda sanitaria motivo di grande orgoglio – dicono i medici Giorgia Scaloni e Nadia Mosca, referenti delle direzioni mediche di Macerata e Civitanova – perché certifica l’elevata qualità della nostra offerta sanitaria e dei percorsi terapeutico-assistenziali erogati dall’Ast di Macerata. Nello stesso tempo gli ospedali con il Bollino Rosa rappresentano per la popolazione l’opportunità di scegliere il luogo di cura più idoneo alle proprie necessità, nonché di fruire di servizi gratuiti in occasione di giornate dedicate a specifiche patologie, con l’obiettivo di sensibilizzare e avvicinare i cittadini a diagnosi e cure appropriate». «Questi tre Bollini – spiega l’assessore alla Sanità Filippo Saltamartini – hanno un significato importante perché rappresentano l’attenzione che la nostra sanità ha nei confronti delle donne offrendo percorsi diagnostici, terapeutici, di accoglienza e di cura, efficaci ed innovativi».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X