Un Natale ispirato al Grinch
«Per celebrare i veri significati della festa»

TOLENTINO - Presentato il cartellone degli eventi natalizi: si inizia sabato con l'accensione delle luminarie, domenica una grande festa con tante iniziative animerà piazza Togliatti. Ecco tutti gli altri appuntamenti fino al 6 gennaio

- caricamento letture
natale-2023-presentazione-650x488

La presentazione del cartellone natalizio

di Francesca Marsili

A Tolentino si accende della magia del Natale. Presentato questa mattina il cartellone degli eventi della città per il periodo più atteso e festoso dell’anno. Tanti gli appuntamenti: concerti, spettacoli, mercatini, degustazioni, mostre, feste, shopping e animazione per bambini. La città si veste a festa con tante luci e istallazioni luminose, ma soprattutto con un protagonista speciale e irriverente: il Grinch, che in un’atmosfera fiabesca accoglierà grandi e piccoli nella sua grotta.

natale-2023-presentazione-1-325x244Un cartellone ricco dove tutti possono trovare appuntamenti e iniziative per ritrovare quello spirito e quelle atmosfere tipiche del natale. In questa occasione l’Amministrazione comunale e i commercianti si sono ispirati al celebre personaggio del Grinch «con l’obiettivo primario – spiega l’amministrazione – di celebrare e salvare i veri significati del Natale da chi invece vorrebbe solo una festa fine a sé stessa. Un modo diverso di raccontare tutte le leggende natalizie e per vivere da protagonisti i tanti eventi programmati in vari punti della città». Si inizia il 1° dicembre con la mostra degli ospiti del CentroArancia allestita a Palazzo Sangallo e con la presentazione del libro di Andrea Mosca dedicato all’odonomastica delle vie di Tolentino.

L’accensione delle luminarie sarà sabato. Domenica una grande festa con tante iniziative animerà piazza Togliatti. Venerdì 8 è l’appuntamento per la tradizionale accensione del grande albero di Natale posizionato in piazza della Libertà con le canzoni tipiche del periodo intonate dai bambini dei cori degli istituti Don Bosco e Lucatelli. Le manifestazioni proseguiranno, dal 9 dicembre, con il trenino Grinchmas che accompagnerà grandi e piccini, in diversi giorni del mese, per le vie di Tolentino. Da non perdere la visita alla Grotta del Grinch, allestita nella centralissima via Parisani e dove ci sarà, fino alla vigilia di natale, anche lo scorbutico signor Grinch che nei primi giorni del 2024 sarà sostituito dalla simpatica Befana che il 6 gennaio si calerà dalla torre degli orologi, grazie ai Vigili del Fuoco, per dare vita al tradizionale “Raduno delle Befane”.

Sabato 16 dicembre sarà il momento del Grinchmas shopping, l’appuntamento con i negozi del centro storico aperti fino alle 22 per acquisti sotto le stelle con una divertente caccia al tesoro (Geocaching) a tema Grinch. Tanti i presepi che verranno allestiti in giro per la città. A partire da quello tradizionale realizzato all’interno della Basilica di San Nicola e che verrà inaugurato proprio la notte tra il 24 e il 25 dicembre. Oltre a quello allestito nell’androne di Palazzo Sangallo, a quello costruito nella galleria di Palazzo Europa, e a quello particolarmente creativo posizionato sotto il torrione di San Catervo e creato dal Comitato del Quartiere Foro Boario. Novità di quest’anno il presepe vivente con i bambini che sarà portato in scena nel pomeriggio di venerdi 17 dicembre nel Parco Grande Torino a cura del Comitato di quartiere Vittorio Veneto e Trento e Trieste.

natale-presentazione-2023-2-325x244

Il sindaco Mauro Sclavi

Tanti i momenti dedicati ai bambini come ad esempio “Il Natale è magia” programmato per il 9 dicembre e “I bambini fanno il Natale” previsto il 16. Per l’occasione il Politeama e il Teatro Vaccaj proporranno diversi spettacoli e concerti per tutti i gusti, da quelli da vedere con mamma e papà ai pomeriggi da passare con Muriel (dal 5 al 10 dicembre) sino alle esibizioni di importanti attori e musicisti. Al Vaccaj, il 16 dicembre, alle 21,15, andrà in scena il concerto di natale del Coro Polifonico città di Tolentino. Mentre il giorno di Santo Stefano l’appuntamento è con la musica jazz con il Paolo Del Papa Collective feat. Linda Valori – ‘bout Steely Dan, in programma al Politeama, alle ore 18. Il “Monologo su tre scomode verità” di Giampaolo Morelli andrà in scena il 7 gennaio, alle ore 18, sempre al Politeama. Domenica 7 gennaio al Teatro Vaccaj torna ad esibirsi il concerto di fiati “G. Verdi” dell’Associazione Musicale “N. Gabrielli – Città di Tolentino”. Sabato 6 gennaio, alle ore 21.15, al teatro Spirito santo “Gran Varietà della Befana”, uno spettacolo con la partecipazione di artisti locali che proporranno brani musicali ma anche momenti divertenti, il cui incasso sarà devoluto all’Associazione ProssimaMente. Per gli appassionati del running e delle corse o delle camminate, seconda edizione, domenica 17 dicembre, alle ore 9.30, con la corsa dei Babbo Natale. Tanti i mercatini programmati nei giorni di festa con i prodotti tipici e artigianali. Diverse le mostre allestite per tutto il periodo tra cui quella che propone i lavori degli ospiti del CentroArancia. Al Miumor, al primo piano di Palazzo Sangallo, è allestita la mostra di una significativa selezione delle opere partecipanti alla 32° edizione della Biennale Internazionale dell’Umorismo nell’Arte. L’amministrazione ricorda che grazie a Assm tutti i sabati pomeriggio e i festivi, dopo le ore 13, i parcheggi sono gratuiti. Il calendario completo degli eventi del Natale 2023 della città di Tolentino è consultabile al sito: www.comune.tolentino.mc.it

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X