Frana sul campo, rinviato il derby.
Conti trascina l’Helvia Recina
in vetta alla classifica

TERZA CATEGORIA: IL PUNTO E IL PERSONAGGIO - Smottamento a causa del maltempo, rimandata la sfida fra Colbuccaro e la Giovanile Corridoniense. Il giocatore arancionero realizza un gol e un assist nel 4 a 1 in rimonta contro il San Ginesio e la squadra di Luzi aggancia il Camerino Castelraimondo

- caricamento letture
WhatsApp-Image-2023-01-28-at-16.09.06-225x400

La frana sul campo di Colbuccaro

di Michele Carbonari

Frana causata dal maltempo finisce sul campo da gioco, rinviato il derby ColbuccaroGiovanile Corridoniense. In settimana sono previsti i lavori per la messa in sicurezza e dunque per permettere alla formazione della frazione di Corridonia di tornare a giocare di fronte al proprio pubblico.

Nel frattempo, nell’ultima giornata di andata nel girone E di Terza categoria, l’Helvia Recina aggancia in testa il Camerino Castelraimondo (osservato il turno di riposo). Gli arancioneri di Luzi calano il poker in rimonta al San Ginesio (inserimento di Brasili sull’angolo di Morichelli): mattatore del match Conti, che prima pareggia con una perla su punizione e poi fornisce gli assist per Gattari (di testa) e per Messi (angolo), arrotonda il punteggio il subentrato Mariani (servito da Capitanelli).

Un passettino in avanti anche per lo Sforzacosta, che divide la posta in palio fra le mura amiche contro la Stese, che passa in vantaggio ad inizio ripresa con Alessandrini (approfitta di un errore del portiere) ma viene riacciuffata in pieno recupero su rigore (Castaneda). Muovono la classifica in maniera pirotecnica Abbadiense e Serralta (grida “vendetta” il rigore calciato fuori da Vissani). Gli ospiti scappano con Mangiapane (di testa su corner), i locali mettono la freccia con Crovace (azione personale) e con Borghiani (penalty). I gialloblu di Palazzi effettuano poi il controsorpasso con Cappellacci (di testa) e con Vissani (tap in). Nonostante l’inferiorità numerica, i gialloverdi di Soldini riescono a trovare le energie per il 3 a 3 finale, merito di Martorelli (tiro sotto la traversa).

Helvia-Recina-calcio

Una formazione dell’Helvia Recina

A suon di gol esulta la Lorese, che viola la tana della Vis Civitanova (non sono sufficienti i timbri di Grimaldi, Stefano Sbrasciani e Mucci) trascinata da Strazzella (doppietta su rigore e punizione), Zerlenga, Ciurlanti e Davide Doga (bis personale). Due a due entusiasmante fra Corridonia Fc e Monte San Martino (a segno Brasili e Christopher Marconi) e fra Giovanile Nicolò Ceselli e Veregrense. Gli ospiti aprono e chiudono le marcature, nel frattempo si scatenano i locali con Gasparrini (azione personale) e Ciocchetti (in mischia da corner), oltre a due legni su punizione con Pelosi.

Il personaggio della settimana: Nicola Conti (Helvia Recina). Il talentuoso giocatore offensivo arancionero delizia il pubblico con le sue giocate. Una pennellata su punizione e due assist al bacio per i compagni lo eleggono miglior giocatore di giornata. E la squadra di Luzi aggancia il Camerino Castelraimondo in vetta alla classifica.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
Podcast
Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X