Pnrr, 244mila euro per realizzare
la Casa della salute

PIEVE TORINA - Il sindaco Alessandro Gentilucci: «Queste risorse ci consentiranno di poter costruire una nuova struttura a fianco del poliambulatorio, con spazi adeguati dove potremo ospitare servizi di diagnosi e cure specialistiche di primo livello per tutta l’area interna»
- caricamento letture

 

Alessandro-Gentilucci

Alessandro Gentilucci

«Abbiamo fatto di nuovo centro». È soddisfatto il sindaco di Pieve Torina, Alessandro Gentilucci, per il risultato raggiunto dal suo Comune che si è visto assegnare, grazie alla vittoria di un bando, un contributo di 244mila euro provenienti dai fondi del Pnrr per la realizzazione della Casa della salute. «È evidente che quando si lavora con determinazione e tenacia si possono raggiungere obiettivi importanti. Queste nuove risorse ci consentiranno di poter procedere celermente alla costruzione di una nuova struttura a fianco del poliambulatorio, già funzionante, con spazi adeguati dove potremo ospitare servizi di diagnosi e cure specialistiche di primo livello per tutta l’area interna, evitando, ove possibile, l’ospedalizzazione non necessaria».

È di nuovo il tema dei servizi ciò su cui insiste Gentilucci. «Dobbiamo ricreare le condizioni perché la gente trovi utile vivere e rimanere qui: sanità, scuola, e lavoro. Queste sono le chiavi per pensare ad una ricostruzione che possa avere un futuro concreto, credibile. Su questo concentriamo ogni giorno la nostra battaglia, io, come tutti i sindaci che hanno a cuore questi territori».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X