Umberto Galimberti
fa il pieno a Corridonia

FILOSOFO - Tutto esaurito al teatro Velluti e negli altri due spazi allestiti per permettere ai tanti spettatori di assistere all'incontro in collegamento
- caricamento letture
Galiberti-tatro

Galimberti al teatro Velluti

Teatro Velluti, tetro Lanzi e aula magna dell’istituto Ipsia di Corridonia sold out.

Galberti-e-assessore

Il filosofo assieme all’assessore al turismo e cultura Massimo Cesca

Miracolo del filosofo Umberto Galimberti che ha riempito di spettatori i tre “teatri” allestiti per l’occasione per consentire la visione dell’incontro anche a chi fisicamente non riusciva ad entrare all’interno del Velluti dove si svolgeva in presenza la lectio dello scrittore e pensatore. Una soddisfazione doppia per gli amministratori che oltre al successo dell’iniziativa hanno riscosso apprezzamento anche per la tripla modalità di fruizione dell’evento. «Per la prima volta nel comune di Corridonia è stato strutturato un collegamento tra tre strutture perfettamente riuscito – spiega l’assessore alla cultura e turismo Massimo Cesca – con un’ ottima qualità audio e video che consentirà anche ulteriori eventi futuri di grande rilevanza. Nuova e perfettamente realizzata anche la modalità di prenotazione. Tante novità del tutto riuscite e, cosa più importante, accolte con grande entusiasmo da parte della cittadinanza, confermato dall’altissima richiesta di abbonamenti alla stagione 2022/2023 che inizierà ufficialmente venerdì 9 dicembre con Simone Cristicchi».

Galimberti3-e1670495622607-325x319

Umberto Galimberti

Galimberti nel corso della sera ha mantenuto le alte aspettative sulla sua presenza e incantato il pubblico con una panoramica sulle emozioni, rivolgendo critiche al sistema scolastico e alla tecnica e ponendo domande e interrogativi su questioni d’attualità come l’utilizzo degli smartphone, il ruolo degli insegnanti, ma anche temi economici. «All’economia della vostra felicità non interessa nulla, chi è felice non consuma» – ha detto. Una serata riuscita e che ha riscosso apprezzamenti: «In tanti mi hanno manifestato entusiasmo per la manifestazione e questa svolta radicale nelle proposte culturali dell’amministrazione comunale. Un ringraziamento a tutti gli impiegati comunali per il grande lavoro svolto, a tutti i collaboratori e ad Oriana Salvucci ed alle sue collaboratrici» – ha concluso l’assessore.

 

 

 

Galimbertio-sindaco-e-Oriana

Oriana Salvucci con la sindaca di Corridonia Giuliana Giampaoli



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X