«Incontinenza urinaria, forte incidenza
nelle donne marchigiane tra 15 e 64 anni»

CIVITANOVA - Il dottor Filiberto Di Prospero, primario del reparto di Ginecologia e Ostetricia dell'ospedale di Civitanova, e la dottoressa Elisabetta Garbati hanno organizzato un convegno di rilevanza regionale sul tema
- caricamento letture
filiberto_garbati

Il dottor Filiberto Di Prospero, primario di Ostetricia e Ginecologia a Civitanova

 

Incontinenza urinaria femminile: un sintomo invalidante e molto comune che coinvolge le donne a tutte le età e ne modifica in senso negativo la qualità di vita. «Nella popolazione di età compresa tra i 15 ed i 64 anni  – fa sapere il dottor Filiberto Prospero, primario del reparto di Ginecologia e Ostetricia dell’ospedale di Civitanova – la prevalenza fra le donne marchigiane va dal 30 al 60%, ed il problema è tanto più evidente quanto maggiore è l’età della paziente».

E’ questo l’argomento del convegno  in corso oggi all’Hotel Cosmopolitan di Civitanova  organizzato dal dottor Prospero, presidente del convegno insieme alla ginecologa e sua collaboratrice, la dottoressa Elisabetta Garbati, responsabile scientifica. L’evento, di rilevanza regionale, che per la sua importanza riunisce in dibattito direttori di Unità operative complesse e dirigenti medici di Ginecologia, Urologia e Medicina fisica e riabilitativa, ostetriche e fisioterapisti delle Marche, affronterà l’argomento con una disamina delle tecniche diagnostiche e terapeutiche più moderne e porrà particolare attenzione alle strategie preventive.

WhatsApp-Image-2022-12-02-at-12.28.33-300x400

Il convegno di questa mattina

All’apertura dell’evento hanno partecipato l’assessore alla Sanità Filippo Saltamartini, il sindaco Fabrizio Ciarapica, la direttrice Sanitaria di Area Vasta3 Daniela Corsi, il presidente dell’Ordine dei Medici della provincia di Macerata Romano Mari. Per l’occasione sono stati coinvolti anche i rappresentanti delle più importanti istituzioni e società scientifiche del settore, come il professor Andrea Ciavattini, direttore della Clinica ostetrica e ginecologica Ospedali riuniti delle Marche- Ancona, il dottor Gianluca Grechi, direttore di Ginecologia ed Ostetricia Ospedale di Jesi e Responsabile regionale Aiug (Associazione Italiana UroGinecologia), ed il dottor Mario Massacesi di Ginecologia ed Ostetricia Ospedale di Senigallia e Responsabile regionale AogoiI (Associazione ostetrici ginecologi ospedalieri italiani).

«Il nostro reparto – fa sapere il dottor Filiberto Di Prospero – si avvale di una Unità operativa semplice di Uroginecologia, della quale è responsabile la dottoressa Elisabetta Garbati, che si inserisce in un progetto complessivo più ampio che parte dall’assistenza e prevenzione in gravidanza e puerperio fino ad approdare alla chirurgia vaginale e del pavimento pelvico. Grazie a questo riconoscimento, siamo riusciti ad istituire un servizio ambulatoriale che supporta le donne con incontinenza urinaria, e che le accompagna nel percorso di prevenzione, diagnosi e terapia medico – chirurgica». Questo appuntamento sarà occasione per un Up To Date di settore sull’incontinenza urinaria femminile, una problematica molto diffusa e sentita che merita oggi più che mai un confronto multidisciplinare.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X