Bazar della droga in casa,
condannato a 4 anni

RECANATI - Imputato un 33enne che era finito in manette a luglio per spaccio (in foto il difensore, l'avvocato Vanni Vecchioli)
- caricamento letture
vanni-vecchioli

L’avvocato Vanni Vecchioli

 

Spaccio di droga, condannato a 4 anni un 33enne pakistano. L’uomo, Ubain Ahmad, era stato arrestato dai carabinieri a Recanati lo scorso 12 luglio. I militari avevano fatto una perquisizione a casa del giovane dove avevano trovato 57 grammi di cocaina, 19 grammi di eroina e 14 grammi di hashish. La droga era stata nascosta dentro un aspirapolvere. I militari lo avevano arrestato. Oggi si è svolto il processo con rito immediato davanti al giudice Daniela Bellesi del tribunale di Macerata. Il pm Rita Barbieri ha chiesto la condanna a 9 anni per l’imputato, difeso dall’avvocato Vanni Vecchioli. Il giudice ha deciso una pena di 4 anni per il 33enne.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X