Droga e armi in casa:
arrestato un allevatore

USSITA - Il giovane, 34 anni, è stato fermato dai carabinieri: nella sua abitazione sono stati trovati due coltelli a serramanico, un fucile e una decina di grammi tra cocaina, hashish e marijuana. Per lui sono stati disposti i domiciliari. Stamattina ha patteggiato ed è tornato libero
- caricamento letture
faraca

Il capitano Angelo Faraca, comandante della Compagnia di Camerino

 

Droga e armi: arrestato un 34enne. L’operazione è stata messa a segno dai carabinieri a Ussita. L’uomo, G. P., allevatore, è stato fermato dai militari di notte, su strada mentre era in auto. Da un primo controllo, sono stati trovati due coltelli a serramanico e alcune dosi di droga. Così la perquisizione è stata estesa anche all’abitazione del giovane. Qui sono saltati fuori una decina di grammi tra cocaina, hashish e marijuana, un fucile calibro 12 e le relative munizioni. Il 34enne è stato quindi arrestato per la detenzione del fucile (non per la droga).

Il 34enne, difeso dall’avvocato Andrea Natalini, è comparso questa mattina in tribunale a Macerata per la convalida dell’arresto. L’uomo, che fa l’allevatore, ha dato la sua versione dei fatti sul fucile e poi ha deciso di patteggiare. Alla fine il 34enne ha patteggiato 8 mesi, ed è libero. L’accusa era sostenuta dal pm Raffaela Zuccarini.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X