Incendio sull’A14 (Foto/Video)
Brucia rimorchio di un autotreno

CIVITANOVA - L'intervento in autostrada dei vigili del fuoco, in fiamme bancali e bobine di plastica che erano all'interno del mezzo pesante
- caricamento letture
Le fiamme sull'A14
incendio-camion-autostrada-1-650x365

L’intervento dei vigili del fuoco

di Laura Boccanera

A fuoco il rimorchio di un mezzo pesante in A14, poco dopo l’ingresso di Civitanova in direzione nord. Una colonna di fumo questa mattina alle 7,40 si è innalzata all’altezza della rotonda di Costamartina, dove la provinciale incrocia il ponte dell’autostrada. 

incendio-camion-autostrada-3-325x244Un autocarro ha preso fuoco, il conducente è riuscito ad accostare sulla banchina di emergenza e a sganciare la motrice prima che le fiamme avvolgessero completamente il rimorchio. A bruciare bancali e bobine di plastica. Il mezzo che proveniva da sud infatti trasportava materiale plastico per conto di una ditta, l’autista qualche metro prima si è accorto delle fiamme che uscivano da sotto il mezzo e ha avuto l’accortezza di accostare e sganciare la motrice. Una volta fermo il veicolo ha preso completamente fuoco. Il conducente è rimasto illeso.

incendio-a14-325x182All’origine del rogo probabilmente una gomma che si è inceppata e ha iniziato a fare scintille che hanno arroventato lo pneumatico e bruciato poi tutto il mezzo. Lungo ed articolato l’intervento dei vigili del fuoco arrivati pochi minuti dopo la fiammata e che hanno spento le fiamme e poi partecipato alle operazioni di messa in sicurezza. In seguito il carroattrezzi ha spostato il veicolo. Per tutta la durata delle operazioni l’autostrada è rimasta aperta con la sola restrizione di una corsia per consentire la messa in sicurezza.

(Servizio aggiornato alle 13,36)

incendio-camion-autostrada-4-650x312

 

incendio-camion-autostrada-2-650x365

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X