L’Amerigo Vespucci torna ad Ancona:
la ‘nave più bella del mondo’
in porto per due giorni a ottobre

IL VELIERO della Marina Militare attraccherà il 12 e resterà fino al 13 ottobre con possibilità di visite a bordo. Nel 2019 raggiunsero lo scalo portuale dorico tantissime persone per poterlo ammirare
- caricamento letture
Vespucci-DSC_1696tramonto-1-400x231Gradito e atteso ritorno ad Ancona dellaAmerigo Vespucci’, la nave scuola della Marina Militare. Il veliero partito a luglio da Livorno con a bordo gli allievi della prima classe dell’Accademia Navale per la campagna d’istruzione estiva, farà tappa – secondo il calendario 2022  già ufficializzato – anche nello scalo portuale dorico i prossimi 12 e 13 ottobre dopo il passaggio in mare a Riccione dell’11 ottobre. Gli allievi della nave “più bella del mondo” sono già sbarcati a Taranto il 3 settembre, dopo aver scelto autonomamente il nome del corso, come tradizionalmente accade, negli ultimi giorni di navigazione.

Non è la prima volta che approda ad Ancona la storica imbarcazione della Marina Militare, varata nel 1931 e sulle rotte dei mari da quasi un secolo. L’ultima volta, datata 2019, era già stato un arrivederci con la promessa di tornare, come accadde in occasione dell’attracco al porto nel 2016 quando furono tantissime le persone che vennero in porto per poterla vedere e almeno 20 mila quelle che riuscirono a visitarla. Un grande risultato, che non potrà che  ripetersi anche in questa nuova occasione. Gli orari della due giorni di visite di ottobre, con la possibilità di accedere a bordo, saranno comunicati nei prossimi giorni. Nave Vespucci è anche partner dell’Unesco-Ioc per la diffusione dei temi sensibili inerenti alla tutela dell’ambiente marino, l’importanza della ricerca scientifica marina, lo sviluppo sostenibile ed è ambasciatrice Unicef portatrice nel mondo di messaggi di pace e di speranza per tutti ed in particolare per i giovani.

Redazione CA

(foto Giusy Marinelli)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X