Stadio della Vittoria off limits,
ultimata la gradinata
«I lavori procedono spediti»

MACERATA - Terminata la stagione sportiva e i tornei estivi, il cantiere è stato completamente consegnato alla ditta che potrà accelerare le opere e non si fermerà per tutto il mese. Poi si arriverà all'intervento che riguarda la tribuna (facciata, gradoni e spogliatoi). Il campo sarà oggetto di manutenzione straordinaria con integrale rifacimento del manto in erba sintetica e delle panchine che verranno posizionate lungo il lato delle gradinate
- caricamento letture

 

Cantiere-stadio-della-vittoria-6-650x318

I lavori allo stadio della Vittoria

di Mauro Giustozzi

Stadio della Vittoria, si entra nel vivo dei lavori per la ristrutturazione che restituirà splendore al monumentale impianto posizionato nel cuore della città di Macerata. Le impalcature sono state montate sul muro esterno, il cantiere è stato perimetrato nella sua completezza anche all’interno e, dopo un primo periodo in cui gli operai hanno lavorato per porzioni di stadio, questo per consentire lo svolgimento dell’attività sportiva/calcistica alle società cittadine fino al termine della stagione, da adesso si entra nella piena attività del cantiere e l’impianto sportivo sarà off limits per tutti, fino al completamento dei lavori ed alla riconsegna dello stesso al Comune di Macerata.

Cantiere-stadio-della-vittoria-3-325x309«Avevamo consegnato il cantiere parzialmente alla ditta –  dice l’assessore comunale ai Lavori pubblici Andrea Marchiori – per consentire l’utilizzo fino al termine della stagione, tornei estivi compresi, alle società che si allenano e giocano al della Vittoria. Adesso, invece, c’è stata la consegna totale del cantiere al punto che l’area è stata completamente recintata sia nella parte che riguarda il campo sportivo che tribuna e gradinata. E’ stato ultimato il trattamento della gradinata, con la bonifica del calcestruzzo delle gradinate con idrolavaggio, rasatura, ripristino e pulizia delle superfici imbrattate da graffiti, adesso stanno lavorando sul muro di cinta interno ed esterno e poi inizieranno sia il campo sportivo che l’anello che verrà delineato dietro l’impianto di gioco e si arriverà alla partenza dei lavori che riguardano la tribuna che consistono nella facciata, nei gradoni, negli spogliatoi. Da questo mese partirà il lavoro completo su quelle parti che non sono state toccate proprio per permettere la conclusione dei campionati calcistici alle società maceratesi».

Cantiere-stadio-della-vittoria-2-325x188I lavori, interamente finanziati con le risorse stanziate dal fondo Sport e Periferie per un importo complessivo di 1.468.779,65 euro vengono eseguiti dalla Rti Consorzio stabile Alta Val di Cecina srl/Inveni srl. «Nei giorni scorsi c’è stato anche un sopralluogo dei tecnici del Coni – sottolinea l’assessore Marchiori – che ha riscontrato come tutti i lavori stiano procedendo come previsto nel progetto. E’ ovvio che se avessimo consegnato lo stadio completamente dall’inizio l’impresa avrebbe lavorato meglio e con più rapidità, ma questa scelta di non interrompere l’attività sportiva ci è stata sollecitata dalle società e devo dire che l’impresa si è adattata a questa nostra esigenza e per questo la ringraziamo per la sensibilità mostrata. Da ora in poi i lavori saranno più consistenti ed a più ampio raggio, l’impresa lavorerà anche in questo mese e solo alla conclusione delle opere lo stadio della Vittoria verrà riconsegnato al Comune».

Il campo sarà oggetto di manutenzione straordinaria con integrale rifacimento del manto in erba sintetica e delle panchine che verranno posizionate lungo il lato delle gradinate. La novità rilevante riguarderà l’allestimento del parco che costituirà un anello completo attorno al campo sportivo e sarà dotato di area giochi: è previsto inoltre il potenziamento dell’offerta strutturale organizzando all’interno del parco anche un “Percorso vita” e una zona denominata “Area terzo tempo” per favorire la socializzazione tra squadre avversarie, favorendo in special modo la fascia di età più giovane. Sull’intera area verrà inoltre allestito un nuovo impianto di illuminazione e di videosorveglianza.

cantiere-stadio-della-vittoria-1-325x189«Dopo avere completato le opere di adeguamento del campo sportivo di Collevario e ristrutturato il fondo di quello della Pace, questo al della Vittoria è certamente l’intervento più rilevante in ambito di impiantistica sportiva per l’entità economica ed i lavori da eseguire – ha concluso Andrea Marchiori – a dimostrazione di quale sia l’impegno concreto dell’amministrazione nella cura e gestione degli impianti. Questo intervento può essere sintetizzato come il connubio tra sport, natura e benessere psico-fisico in un luogo storico e strategico della città fruibile da tutti i maceratesi». Dunque, nuova vita allo stadio della Vittoria la cui costruzione risale al lontano 1919 quando nella zona, che era denominata di piazza dell’Armi venne creato un campo sportivo, con tribune in legno, per giocare a calcio.

Via il calcestruzzo dalle gradinate, iniziati i lavori al Campo dei Pini



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X