Sacchi, ennesimo riconoscimento:
vince il premio Cesare Marani

L'ARBITRO della sezione di Macerata entra in un albo d’oro ricchissimo dove fanno bella mostra tanti fischietti di primo livello come Dondarini, Rocchi, Guida, Massa, Irrati, Di Bello, Mariani, Fabbri, Maresca e Chiffi
- caricamento letture
Sacchi-1-e1657695521191-650x397

Juan Luca Sacchi riceve il premio

di Andrea Cesca

Ancora un riconoscimento di prestigio per Juan Luca Sacchi. L’arbitro della sezione Aia di Macerata, unico fischietto marchigiano della massima serie calcistica, ha ricevuto a Cesena il premio Cesare Marani. Sacchi entra in un albo d’oro ricchissimo dove fanno bella mostra tanti arbitri internazionali come Dondarini, Rocchi, Guida, Massa, Irrati, Di Bello, Mariani, Fabbri, Maresca e Chiffi.

Sacchi-2-325x325Dopo il Premio Sportilia come giovane arbitro di grandi promesse ricevuto nel 2013 quando era in Lega Pro e il premio Italian Sport Awards quale miglior fischietto della stagione 2015-2016 per la serie B si arricchisce il palmares di Juan Luca Sacchi.

«Credete sempre in voi stessi – ha detto Juan Luca Sacchi dopo la premiazione a Cesena – e siate sempre consapevoli delle vostre qualità. Ma soprattutto non abbiate mai paura di sbagliare. Anzi, sono proprio gli errori sul campo che aiutano a crescere».

Nel corso dell’ultima stagione la giacchetta nera nata a Treia (come il compianto Maurizio Mattei) ha diretto undici partite di Serie A, due di Coppa Italia, tre di Serie B, due del campionato di Cipro e due dell’Under 20 Elite League.

Sacchi-4-650x650

 

Sacchi-3-650x650

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-

Vedi tutti gli eventi


Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X