Festa dei santi Pietro e Paolo,
chiuse le mostre di bambini e professionisti

CORRIDONIA - Nei quattro laboratori di didattica d'arte, i piccoli del catechismo hanno realizzato "A noi la parola. Lo raccontiamo con il corpo", mentre "Umano corpo. Metafore contemporanee" ha raccolto le opere di Giorgio Baldoni, Paolo Frattari, Marco Monaldi, Mariateresa Pancella
- caricamento letture

 

Mostra-Corridonia-3-325x244

A Corridonia si sono chiusi gli ultimi eventi espositivi delle feste patronali dedicate ai santi Pietro e Paolo: la mostra con i lavori dei bambini realizzati nei quattro laboratori di didattica d’arte “A noi la parola. Lo raccontiamo con il corpo”, a cura di a Francesco Borrelli, e la mostra collettiva degli artisti professionisti “Umano corpo. Metafore contemporanee”, con opere di Giorgio Baldoni, Paolo Frattari, Marco Monaldi, Mariateresa Pancella, curata da Loredana Finicelli. Alla chiusura, presenti il parroco don Fabio Moretti e la sindaca Giuliana Giampaoli.

Mostra-Corridonia-2-325x244«Le mostre hanno proposto una riflessione sul tema del corpo, fragile, limitato eppure viatico verso la trascendenza – si legge nella nota degli organizzatori -. Corpo che è principio e fondamento, materiale e spirituale tanto della cultura antica che di quella cristiana radici della nostra storia. I bambini del corso del catechismo, guidati da Francesco Borrelli, laureato all’Accademia di Belle Arti di Frosinone, e con l’ausilio delle catechiste, hanno espresso le loro emozioni e la loro creatività, ispirandosi, di volta in volta, ad alcuni dei massimi artisti della nostra storia: Michelangelo, Klein, Abramovich. Ne sono uscite proposte eterogenee, ricche di personalità e originalità, un momento di comunione collettiva e di scambio educativo all’indomani delle chiusure causate dalla pandemia».

Mostra-Corridonia

nor

Gli artisti professionisti, invece, «riuniti in una collettiva dal taglio ricercato, in dialogo continuo con l’antico e con la tradizione, hanno approntato pezzi del proprio repertorio e pezzi realizzati a tema: impreziositi dal sonoro prodotto da Carmen Munafó, artista e compositrice multimediale, docente all’Accademia di Belle Arti di Frosinone, la mostra ha espresso secondo un registro raffinato e nitido le potenzialità di un linguaggio che si confronta con la tradizione e la rinnova – spiegano gli organizzatori -. Pitture, sculture e installazioni hanno costituito un unico corpo estetico che ha tracciato l’idea di metamorfosi generatrice, partendo dalla genesi per concludersi, dopo un processo evolutivo, nel mito. Il sonoro ha sottolineato il flusso di questo elan vital e ha permesso un approccio percettivo più incisivo e completo. Al catalogo della mostra, Edizioni Academy, hanno partecipato con i loro contributi critici Maria Letizia Paiato, Accademia di Belle Arti di Macerata e Marino Capretti, Liceo artistico Preziotti/Licini di Fermo e Porto San Giorgio».

Mostra-Corridonia-1-325x187

nor

Nel pomeriggio di sabato, sono stati consegnati ai bambini i diplomi di partecipazione ai laboratori di didattica d’arte, quindi, la sera, alle 21.30, presenti gli artistii e la curatrice si è intavolato un dialogo con il pubblico insieme ai critici e storici Maria Stella Bottai, dell’Accademia di Belle Arti di Frosinone, e Marino Capretti dal titolo “Corpi di uomini e santi”. A seguire, la performance poetica di Morena Oro, poetessa e speaker radiofonico, con brani tratti da testi letterari dedicati al tema del corpo. La manifestazione è stata ideata, organizzata e realizzata dalla parrocchia dei santi Pietro e Paolo di Corridonia, con la collaborazione delle catechiste e della professoressa Loredana Finicelli, docente di Storia dell’arte all’Accademia di Belle Arti di Macerata, su invito del parroco don Fabio Moretti. La manifestazione è avvenuta con il sostegno della amministrazione comunale e degli sponsor del territorio.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =