Cento candeline per nonna “Dina”:
«Donna gentile e paziente,
la longevità dote di famiglia»

CIVITANOVA - Ida Squadroni ha festeggiato il traguardo coccolata dai familiari. Tra gli invitati le sorelle Bianca (98 anni) e Milena (81 anni) ed il fratello Giuseppe (88 anni)
- caricamento letture

 

Ida-Squadroni

La festa per i cento anni di Ida Squadroni, detta Dina

Nonna Ida, detta Dina, ha raggiunto il traguardo del secolo di vita.

Ida-Squadroni-Ieri, al ristorante “La cipolla d’oro”, si è tenuta una grande festa dove Dina Squadroni ha spento la sue cento candeline, coccolata dai familiari. Affronta il traguardo del secolo di vita con grande lucidità e determinazione. Nata il primo luglio 1922, dopo aver affrontato le difficoltà e le privazioni della guerra, si sposa nel 1943 e si trasferisce a Civitanova, dove vive tutt’ora e ha lavorato in passato nel settore calzaturiero. I tre figli Enrico, Lamberto e Vincenzo la descrivono come una «donna gentile e paziente, grande lavoratrice e devota alla famiglia. Dina non è solo mamma ma anche nonna e bisnonna affettuosa. Tra gli invitati le sorelle, Bianca (98 anni) e Milena (81 anni) ed il fratello Giuseppe (88 anni): la longevità è una dote di famiglia».

Ida-Squadroni-2-488x650



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni =