Valfornace, varata la giunta:
3mila euro alle famiglie
tra i primi provvedimenti

IL SINDACO Citracca ha scelto Ivan Cecola come vice e Domenico Iori assessore. Il contributo è per l'acquisto dei libri di testo per la prima media
- caricamento letture
Plesso-scolastico-temporaneo-Valfornace-1-325x244

Il plesso scolastico temporaneo di Valfornace

 

Il sindaco Massimo Citracca rieletto per il bis, ha varato la nuova giunta: Ivan Cecola è il vice e Domenico Iori assessore. 

«Tra i primi provvedimenti adottati – spiega il primo cittadino – lo stanziamento di 3mila euro a favore delle famiglie degli alunni iscritti alla prima classe della scuola secondaria di primo grado nell’anno scolastico 2022/2023 per l’acquisto di testi scolastici, al fine di incentivare l’aumento degli iscritti e scongiurare la mancata formazione delle classi che rappresenterebbe un elemento negativo e penalizzante per l’intero plesso scolastico e, in prospettiva, dell’intera comunità locale».

«L’investimento del Comune in favore della scuola – continua il primo cittadino – è maturato dalla consapevolezza che l’iscrizione alla classe prima della scuola secondaria di primo grado risulta potenzialmente la più onerosa per le famiglie in considerazione della dotazione libraria necessaria per il nuovo ciclo di studi. La misura pertanto si pone sulla scia delle agevolazioni volte a contrastare i processi di spopolamento dell’entroterra e potenziare i servizi in un territorio che rischia di scontare più di tutti gli effetti delle politiche dei tagli».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =