Silenzio, parla la notte:
campane mute d’estate

MORROVALLE - L'amministrazione spiega la decisione di interrompere i rintocchi dalle 24 alle 7 del mattino seguente: «Abbiamo trovato questo "compromesso" con i residenti del centro storico, che con il caldo dormono con le finestre aperte: da un lato permette a uno dei simboli delle città di continuare ad essere tale e dall’altro ai cittadini di riuscire a riposare in maniera più serena»
- caricamento letture

 

Torre-civica-Morrovalle

La torre civica di Morrovalle

A partire da oggi e per tutta l’estate, le campane della torre civica di Morrovalle resteranno in silenzio tutte le notti dalle 24 alle 7 del mattino seguente. È la decisione presa dall’Amministrazione, accogliendo la richiesta dei residenti del centro storico. «La tradizione si concilia con le necessità della cittadinanza – si legge nella nota del Comune -. Una scelta legata alla grande ondata di caldo di queste settimane. Molti residenti, per cercare di smorzare la calura che anche di notte sta mordendo in maniera persistente, dormono con finestre e persiane aperte per far entrare un minimo di refrigerio. Ma con l’aria, ogni 15 minuti, arrivano anche i rintocchi delle campane della torre, una tradizione che si rinnova da secoli ma che mette ad ulteriore dura prova un sonno già tormentato di per sé dall’afa – conclude la nota -. L’amministrazione comunale ha così trovato questo “compromesso” che permette da un lato a uno dei simboli delle città di continuare ad essere tale e dall’altro ai cittadini di riuscire a riposare in maniera più serena nel cuore della notte».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =