Ciro e lo scatto più bello:
i 60 anni insieme a Diana

CIVITANOVA - Il fotografo e la moglie hanno celebrato oggi le nozze di diamante. La coppia si è ritrovata questa mattina al santuario di San Marone, proprio come quel lunedì del 1962 quando si sposarono
- caricamento letture

 

Ciro-Lazzarini-e-Diana-4-650x619

Ciro Lazzarini e Diana festeggiano i 60 anni di matrimonio

Nozze di diamante per Ciro e Diana, insieme da 60 anni. Si sono ritrovati questa mattina al santuario di San Marone, proprio come quel lunedì del 1962 quando Girolamo Lazzarini, per tutti il mitico Ciro, e Diana Santandrea si sono giurati amore “finché morte non ci separi”.

Ciro-Lazzarini-e-Diana-2-300x400E oggi emozionati ed elegantissimi hanno varcato di nuovo quella soglia, un traguardo che è una soddisfazione, resa ancora più indimenticabile dalla benedizione apostolica di Papa Francesco arrivata loro per l’occasione. Un figurino Ciro in completo grigio, bella e radiosa come allora Diana in un completo blu charmant. I due sposi sono arrivati in chiesa scortati dall’auto dell’Associazione nazionale carabinieri, un pensiero del presidente Roberto Ciccola per l’amicizia che lo lega a Ciro che da sempre ha immortalato ogni iniziativa dell’associazione. Commovente e davvero partecipata la cerimonia officiata da don Waldemar e don Paolo Bascioni che Ciro e Diana hanno fortemente voluto per questo giorno speciale. «È stata una insistenza calorosa quella di Ciro a volermi qui – dice don Paolo Bascioni -. Lo conobbi quando arrivai a Civitanova nel 1967, ai tempi era cecchettaro e già protagonista in città. Ciro ha vissuto le dimensione dell’amore e della fratellanza, non solo in famiglia ma nella società civile, con la sua presenza in tutte le occasioni pubbliche che meritavano di essere ricordate. Una dimensione civile e laica la sua senza uguali. “Chi non lo conosce?“, mi ha detto una signora prima di venire qui e ci vorrebbe davvero un poema come per Ulisse o uno come Dante per raccontare la vita di Ciro, il fotografo della città che negli ultimi 60 anni ha immortalato praticamente tutti e che di questa città ha visto e accompagnato lo sviluppo. La sua capacità di rapportarsi in maniera empatica e comunicativa è un dono di dio e gli siamo grati per questo suo sapersi rapportare soprattutto nella vita di oggi in cui i rapporti umani sono così difficili. Quella di Ciro è una capacità cristiana di fare per Dio, per la città e lascia un esempio di vita in eredità alla nuove generazioni».

Auguri anche da parte della redazione di Cronache Maceratesi per questo felice traguardo.

Ciro-Lazzarini-e-Diana-1-650x488

Ciro-Lazzarini-e-Diana-3-650x488

Ciro-Lazzarini-e-Diana

Ciro-Lazzarini-e-Diana-5-488x650



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni =