Mense scolastiche, Civitanova cambia:
«Siamo fuori dalle prime 15 città classificate»

ELEZIONI - La lista capitanata da Pier Paolo Rossi mette nel mirino l'amministrazione per il 7° rating di Foodinsider. Il Pd e Art.1 organizzano un incontro sulla sanità, in collegamento ci sarà anche il ministro Roberto Speranza. Elisabetta Piccolotti di Sinistra Italiana arriva in città a sostegno dei candidati di Futuro in Comune
- caricamento letture
presentazione-lista-civitanova-cambia-FDM-1-325x226

La lista Civitanova Cambia con Mirella Paglialunga

 

«Presentato il 7° rating di Foodinsider per le mense scolastiche: Civitanova non è tra le prime 15 città classificate». E’ quanto denuncia la lista Civitanova Cambia che appoggia la candidata sindaca di centrosinistra Mirella Paglialunga.  La squadra capitanata dal consigliere uscente Pier Paolo Rossi mette nel mirino la classifica presentata ieri alla Camera dei deputati e che vede la città fuori dalle prime 15 posizioni. «Nessuno dei questi trend analizzati da Foodinsider trova riscontro nel nostro menù – spiega la lista – nessun aumento di legumi, in questo menù si è introdotto solo l’orzo come varietà di grani antichi a differenza di altri comuni che hanno introdotto oltre al riso e all’orzo anche il farro e il miglio. Nessuno studio della carboon footprint. Leggendo il nostro menù è possibile vedere come troppi siano i piatti e le materie prime congelate utilizzate. Lo si evince dalla quantità di asterischi vicina ai nomi dei piatti. In controtendenza rispetto ai migliori menù, nel nostro è ancora ben presente l’utilizzo di bastoncini di merluzzo (definito cibo processato), ma anche di verdure come il cavolfiore, una materia prima abbondante durante i mesi invernali e di facile reperimento».

«Il Comune di Civitanova non ha mai effettuato un sondaggio di gradimento del servizio, né un monitoraggio degli scarti anche se previsto e obbligatorio per i Cam (Criteri minimi ambientali) dal 2020 – aggiunge Civitanova Cambia –  Tutto ciò, nonostante nell’ultima riunione del Comitato tecnico mensa di febbraio 2022 si sia deciso di procedere alla realizzazione di un sondaggio di gradimento. Sembrerebbe che questa amministrazione abbia paura di elaborare e condividere dati oggettivi sul gradimento del servizio e sugli scarti prodotti dalla mensa scolastica. Ricordiamo che le sanzioni prodotte dal Comune in questi anni sono state sempre e soltanto il frutto dell’attività di vigilanza e monitoraggio dei membri del Ctm e non un’iniziativa autonoma e spontanea da parte dell’amministrazione di Ciarapica».

***

speranza

Il ministro Roberto Speranza

Il Partito Democratico in collaborazione con la segreteria regionale di Art.1 organizzo oggi alle 17.45 in sala consiliare un dibattito incentrato sull’analisi della sanità nazionale e locale al termine dell’emergenza Covid. Sarà collegato da Roma il ministro della Salute Roberto Speranza. Saranno presenti invece in aula consiliare la candidata Sindaca Mirella Paglialunga e il capogruppo Pd in Regione Maurizio Mangialardi. In rappresentanza della lista del Pd alle prossime elezioni comunali interverranno il capolista Francesco Micucci e Marsilio Marsili in quota Art.1
«Sarà una ghiotta occasione – dice Micucci – la presenza del Ministro per ragionare sui prossimi scenari nella gestione sanitaria locale, delle carenze che sta incontrando la Regione Marche nel reperire personale medico ed infermieristico, dopo le tante promesse fatte nella scorsa campagna elettorale. Con Mangialardi e Paglialunga si affronteranno invece questioni più locali, come ad esempio i millantati (da Borroni e Ciarapica) milioni di euro per l’ampliamento dell’ospedale civitanovese e le necessità della medicina territoriale del nostro distretto sanitario, indietro rispetto agli altri distretti e per la quale non si vedono all’orizzonte investimenti, soprattutto in termini di personale dedicato».

***

Elisabetta Piccolotti (segreteria nazionale Sinistra Italiana) a Civitanova. «Sinistra Italiana – spiega Michele Verolo del coordinamento provinciale – ha dato il suo contributo alla costruzione di un campo largo in grado di battere le destre alle elezioni comunali di domenica 12 giugno. Abbiamo condiviso il programma di Futuro in Comune e due persone iscritte a Sinistra Italiana hanno accettato di candidarsi: Michele Castignani ed Alajde Spernanzoni». Oggi alle 18 allo chalet Arturo Elisabetta Piccolotti interverrà per sostenere Futuro in Comune e la candidata sindaca Mirella Paglialunga.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni =