Ai Salesiani campo da basket
e parco giochi
grazie alla generosità di Iginio Straffi

CIVITANOVA - Doppio taglio del nastro all'oratorio di San Marone, il fondatore della Rainbow: «Oramai i nostri bambini stanno troppo tempo sullo smartphone e troppo poco nei campetti, quindi ben vengano tutte le iniziative che favoriscono il gioco all’aria aperta»
- caricamento letture

 

campo-salesiani-civitanova4-650x434

Il taglio del nastro del nuovo campetto e dell’area giochi donati da Iginio Straffi

di Federico De Marco

Nuovo campo da basket e nuovo parco giochi all’interno dell’oratorio salesiano di Civitanova. Tutto grazie alla generosità di Iginio Straffi, fondatore del gruppo Rainbow e re dei cartoni animati tra cui le famosissime “Winx” e i “44 gatti”. Ieri il taglio del nastro.

campo-salesiani-civitanova5-325x217«Questo oratorio è un polmone per il quartiere di San Marone ma anche un cuore pulsante per Civitanova», dice Federica Torresi, cooperatrice parrocchiale, in un giardino gremito di ragazzi, genitori e nonni. Per l’oratorio è un vero e proprio “restyling”. «Negli ultimi anni tutti i fondi sono stati dedicati alla nuova chiesa di Santa Maria Ausiliatrice. Era necessario riqualificare questi spazi – racconta Olindo Iualè, presidente degli ex allievi don Bosco, con voce rotta dalla commozione – e sono contentissimo che abbiano ridato vita al campo da basket, che adesso è regolamentare, e a due aree giochi per bambini e ragazzi». Il parco giochi è suddiviso in due zone in cui ci sono strutture con le corde, ponti e tunnel, giochi a molla, casette con scivoli e altalene.
«La Rainbow da sempre è attenta alle esigenze delle famiglie e dei bambini perché abbiano una crescita sana  – sono le parole di Iginio Straffi – Oramai i nostri bambini stanno troppo tempo sullo smartphone e troppo poco nei campetti, quindi ben vengano tutte le iniziative che favoriscono il gioco all’aria aperta. Ho pensato che donare un parco giochi sia un’iniziativa interessante e sana per la comunità. Io poi sono ancora più legato a Civitanova perché ho l’avuto l’onore di portare avanti un grande bene, quello di Villa Conti».

campo-salesiani-civitanova6-325x217All’inaugurazione con doppio taglio del nastro erano presenti, oltre al parroco don Waldemar e don Alessio, anche il sindaco Fabrizio Ciarapica e gli assessori comunali Barbara Capponi ed Ermanno Carassai. Insieme al gruppo Rainbow hanno partecipato alla realizzazione delle nuove aree gioco Piero Paniccia e Patrizia Turchi per l’impianto di illuminazione, il Banco Marchigiano, Carla Viola Fermani, la dirigente comunale dei Servizi sociali Maria Antonietta Castellucci, l’architetto Andrea Sopranzi, Alberta Campanari e le ditte che hanno realizzato i lavori Marche Asfalti, Area sport service, Bentonposa, Muzi Roberto e Lanciotti Gabriele.

campo-salesiani-civitanova8-650x434

Iginio Straffi

campo-salesiani-civitanova2-650x488

campo-salesiani-civitanova1-650x434

campo-salesiani-civitanova3-650x488

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 1
Elezioni =